Ferrari V8, dalla 348 alla SF 90 Stradale: le mitiche sportive a 8 cilindri

5/7Auto

Ferrari 488 GTB, da 670 cavalli


default onloading pic

Alla Ferrari sono riusciti nel difficile compito di migliorare, e di parecchio, la V8 sportiva, esaltando tutte le caratteristiche tipiche del Cavallino Rampante nella nuova 488 GTB rispetto alla 458 arrivando alla potenza di 670 cavalli. L'adozione del turbo, necessario per ridurre consumi ed emissioni, avrebbe potuto sconvolgere i paradigmi che rendono una sportiva rossa immediatamente riconoscibile alla vista, al tatto e all'udito. I tecnici di Maranello l'hanno sfruttato invece per portare l'emozione Ferrari ad un nuovo livello sotto tutti i punti di vista. Esteticamente è un capolavoro di ingegneria del design. Ogni dettaglio è figlio della funzione che è chiamato a svolgere. Un esempio: le maniglie delle porte sono state sagomate per agevolare il flusso d'aria verso i radiatori degli intercooler. Per il resto, i dati tecnici lasciano intuire le capacità di emozionare di questa nuova GT berlinetta. Tutti centrati gli obiettivi di progetto: 1. prestazioni estreme, ma gestibili; 2. risposta immediata di motore e telaio; 3. massimo controllo; e 4. tipico sound Ferrari.

Riproduzione riservata ©

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti