Sportive italiane

Ferrari, il rosso opaco della monoposto di F.1 2022 anche per la gamma delle vetture stradali

Il costruttore di Maranello ha deciso di offrire il Rosso F1-75 Opaco sulle sue vetture di serie. Sarà disponibile anche per il primo suv, l’atteso Purosangue?

di Corrado Canali

2' di lettura

Dal rosso lucido a quello opaco ecco la svolta cromatica di Ferrari, l'unico costruttore ad avere partecipato a tutti i campionati di F.1 sin dalla prima edizione nel lontano 1950. Inevitabile che il brand sia radicato nel motorsport tanto che per rendere omaggio alle sue radici nelle corse, a volte abbia deciso di offrire dei dettagli speciali per le vetture stradali ispirandosi alla vetture da corsa. L’ultima di queste offerte si presenta sotto forma della tonalità rossa opaca che deriva dalla monoposto 2022, la F1-75.

Un avvio di campionato decisamente di alto livello

Ribattezzato giustamente Rosso F1-75 Opaco, il colore è la stesso adottato per la monoposto al via della stagione di F1 2022. Immaginiamo che questa tonalità sia una sorta di celebrazione del ritorno ad alti livelli della squadra italiana, visto che dopo un sesto posto nel 2020 e un terzo nel 2021, è riuscita a segnare un 1-2 nella gara di apertura in Bahrain, non succedeva da Singapore 2019 e un secondo e un terzo podio nel recente appuntamento in Arabia Saudita.

Loading...

Il nuovo colore si aggiunge alle altre sette tonalità di rosso

Vista la facilità con cui sono stati in grado di ottenere questi due importanti risultati stagionali, a questo punto le due rosse sembrano anche le favorite del campionato, anche se con altre 21 gare rimaste nella stagione, la più lunga di sempre, tutto può succedere. L’F1-75 Opaco si unirà ad altre sette tonalità di rosso nella tavolozza dei colori delle Ferrari stradali. Del resto il rosso e in parte anche il giallo sono i due colori più gettonati degli utilizzatori della auto di Maranello.

Ecco le Ferrari disponibili nel nuovo rosso opaco

Il nuovo colore è offerto su ognuno dei modelli Ferrari in gamma, tanto da includere che la 812 nella varianti GTS, Competizione, Competizione A, la 296 GTB, la SF90 sia Stradale che Spider, F8 siaTributo che e Spider e ancora la Roma e Portofino M. Ma anche l’ultra limitata Daytona SP3 può essere opzionata nel colore del configuratore. Gli acquirenti Ferrari possono già ordinarlo sulla loro nuova supercar. Lo si potrà scegliere anche per il primo suv in arrivo?

È ormai ufficiale che il suv Purosangue arriverà a fine anno

A confermarlo è stato l’ad di Maranello, Benedetto Vigna, l’unico che ha potuto mettersi al volante del suv. “L’ho guidato diverse volte sulle colline intorno a Maranello di giorno e di notte e posso dire che l’esperienza è stata realmente stupefacente. Ma non voglio anticipare altro per non rovinale la sorpresa” si è espresso così Vigna in una conference call con gli analisti nella quale ha messo in luce il buon momento del Cavallino anche dal punto di vista commerciale.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti