ACQUISIZIONI

Ferrero compra i biscotti inglesi Fox’s

Dopo l’opa sul cioccolato Thorntons nel 2015 il gruppo continua a fare shopping in Gran Bretagna

di L.Ben.

(7146)

1' di lettura

Il gruppo Ferrero espande il suo portafoglio di prodotti con acquisizioni globali e continua a fare shopping in Gran Bretagna: dopo l’opa sul cioccolato Thorntons nel 2015 ora una società affiliata ha annunciato l'acquisizione del celebre e storico marchio inglese di biscotti Fox’s (attivo dal 1853) della Northern Food Grocery Group Limited.

Nell’accordo, che secondo indiscrezioni della stampa inglese è di 246 milioni di sterline, è prevista l’acquisizione degli stabilimenti di Kirkham e Batley dove lavorano 1500 dipendenti. Il completamento della transazione, soggetta al rilascio delle autorizzazioni di legge e alle consuete condizioni di chiusura, è previsto per i prossimi mesi. L'attività oggetto della vendita ha generato un fatturato pari a circa 157 milioni di sterline negli ultimi 12 mesi.

Loading...

Attraverso questa acquisizione, la società prevede di aumentare la propria quota di mercato nel settore dei biscotti di qualità nel mondo dopo aver comprato quelli dell’azienda belga Delacre nel 2016 e della danese Kelsen Group lo scorso anno. Il brand è famoso in patria per i biscotti al burro Crinkle Crunch e Viennese al cioccolato perfetti per il tea break.

La banca d'investimento Houlihan Lokey ha ricoperto il ruolo di financial advisor di Ferrero nell'acquisizione.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti