festival del cinema / beauty

Festival del Cinema, sguardo protagonista sul red carpet di Venezia

Make-up intenso per gli occhi e labbra soft hanno caratterizzato molte delle celeb a Venezia. Ecco i beauty look di uno degli eventi più glam dell’anno

di Monica Melotti

default onloading pic

Make-up intenso per gli occhi e labbra soft hanno caratterizzato molte delle celeb a Venezia. Ecco i beauty look di uno degli eventi più glam dell’anno


3' di lettura

È uno degli appuntamenti glamour più attesi, a ridosso delle vacanze, ma in grado di catalizzare l'attenzione di tutto il mondo. La 76esima edizione del Festival di Venezia, che terminerà il 7 settembre, non è solo un appuntamento per lanciare nuovi film, ma anche per il red carpet dove sfilano attrici e modelle con abiti sontuosi e make up di tendenza.

Quest'anno il fil rouge del trucco, curato da Armani Beauty, è stato chiaro fin dall'inizio: pochi rossetti rossi accesi per lasciare il posto a labbra nude e naturali e a sguardi potenti e intensi. Ed è proprio lo sguardo il protagonista di questa kermesse, sottolineato da eyeliner neri, da palette con gradazioni scure, smokey eye bronzo, eyeliner a virgola stile anni 60, “cut crease” ovvero gli occhioni da bambola stile Twiggy.

Festival del cinema, i beauty look sul red carpet di Venezia

Festival del cinema, i beauty look sul red carpet di Venezia

Photogallery20 foto

Visualizza

Alessandra Mastronardi, madrina del Festival, interpreta alla perfezione questo look, semplice ma elegante e sofisticata, in perfetto stile Armani: uno smoke eye viola ben definito dal kajal nero sulla rima inferiore, labbra nude e volto glowy. Le super modelle, testimonial del brand, replicano lo stile: Sara Sampaio uno smokey nero dark, l'italiana Greta Ferro valorizza i suoi occhi da cerbiatta con un mix di ombretti cioccolato, Barbara Palvin, invece, rompe le regole, sì al classico eyeliner nero, ma la bocca è rosso fragola.

Festival di Venezia, tutta la moda sul red carpet

Festival di Venezia, tutta la moda sul red carpet

Photogallery88 foto

Visualizza

Lo sguardo ammaliante delle divine
La formula sguardo intenso e labbra soft è la scelta vincente per quasi tutte le star. Del resto gli occhi sono quelli che più attirano l'attenzione, capaci di esaltare la bellezza del volto. Lo smokey eye è stato scelto anche da tre attrici non più giovanissime, come Juliette Binoche dove la linea nera è addolcita da un ombretto pink cipriato, da Cate Blanchett con uno smokey eye fumoso e labbra brillanti e da Catherine Deneuve che ha puntato su occhi decisamente scuri e labbra nude.

Smokey eye ad ala giocato sulle nuance cioccolato e bronze, per la bomba sexy Scarlett Johansson abbinato a labbra rosa glossy; winged eye anche per Liv Tyler, Emanuelle Seigner e Kristen Stewart sempre con il suo stile “tomboyish”. Penelope Cruz, invece, ha puntato uno sguardo intenso abbinato a labbra rosso arancio, lo stesso ha fatto Isabelle Huppert con un rossetto marrone e un ombretto perlato; labbra mattone anche per Elena Sofia Ricci, mentre Matilde Gioli sceglie un rossetto rosso infuocato.

Un'alternativa allo smokey eye? L'ha scelta Meryl Streep con tanto di occhiali scuri anti flash e labbra cioccolato, Sienna Miller con un nude look esaltato da labbra rosse, Bar Rafaeli e Anne Belmondo, il cui make up curato da Filorga, ha puntato su pelle flawless e labbra naturali. Less is more, ovvero il make up naturale, è stata anche la scelta di Tina Kunakey, la moglie di Vincent Cassel, con zigomi glowy e labbra brillanti per esaltare il suo sorriso smagliante.

Hairdo
È stato il trionfo dello chignon, del resto è un hairdo che non delude mai, perfetto per ogni volto, con tante possibilità di personalizzarlo. Chignon basso con riga precisa al centro per la madrina Mastronardi (curato da Roberto D'Antonio, ambassador per Dyson), bun spettinato per la modella Elsa Hosk, tiratissimo per Candice Swanepoel, in versione ballerina per Bar Rafaeli, tiratissimo e basso con riga laterale per Tina Kunakey (curato da Cotril), messy bun ravvivato dalla frangia per Annabelle Belmondo, chignon basso con qualche ciuffo libero per Penelope Cruz, ma il più originale è stato quello di Catherine Deneuve, con ciuffo laterale e banana sul retro, firmato dal brand Kérastase.

Sfilano anche i capelli lunghi, ultra lisci oppure con onde morbide, a dare il via è la modella Barbara Palvin con capelli pettinati in morbide onde retrò, a completare l'hair styling un fiocco rosa sulla testa che solo lei può concedersi; beach waves anche per Kat Graham e Sara Sampaio. Onde a effetto bagnato e texturizzato, molto sexy, per Juliette Binoche; effetto wet anche per la bella Scarlett.

Sul red carpet sono stati intercettati anche capelli lunghi ultra sleek, lavorati in diversi modi: con riga laterale per Sveva Alviti, Valentina Lodovini , Laura Dern e Camille Rowe; legati con una coda altissima per Veronica Ferraro, lisci con la fonte scoperta e la riga in mezzo per Giulia De Lellis (curato da Dyson).

Pochi i capelli corti, li hanno scelti Kristen Stewart, ormai è la sua “hair signature”, con riga laterale, ciuffo e sottili treccine laterali; Stefania Rocca, morbidi con frangia laterale, mentre Elena Cucci opta per un corto effetto wet molto tirato che lascia la fronte scoperta.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti