ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFiere

Fiera Milano, arrivati i ristori Covid. Guidance 2021 migliorata e sale in Borsa

Il settore fieristico incassa i contributi pubblici per compensare le perdite da Covid

di Andrea Fontana

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Fiera Milano è tra i protagonisti della giornata di Borsa grazie al miglioramento dei target 2021 avvenuto negli ultimi giorni dello scorso anno e nel settore fieristico anche Italian Exhibition Group è in evidenza.

Per Fiera Milano atteso ebitda 2021 tra 69 e 75 milioni

La società meneghina, in una nota, ha comunicato di aver ricevuto i ristori Covid, i contributi pubblici cioè previsti dalle norme adottate durante il periodo pandemico per le perdite subite dal settore fieristico nel 2020 e nel 2021 a causa delle misure anti-Covid. In particolare, per il 2020 il contributo ricevuto da Fiera Milano è stato di 33,4 milioni e per il 2021 di 18,1 milioni. Gli incassi hanno portato Fiera Milano a rivedere le proprie previsioni sui risultati 2021: in particolare l'ebitda è ora stimato nella forchetta di 69-75 milioni rispetto ai 52-57 milioni previsti in precedenza. La posizione finanziaria netta è attesa positive a fine 2021, ante effetti Ifrs 16, in un range di 40-44 milioni di euro rispetto alla precedente previsione indicata nell'intervallo tra 0 e 10 milioni. Fiera Milano ha invece confermato la previsione di circa 130 milioni di ricavi nell'esercizio appena concluso. Equita Sim sottolinea come se la revisione dei target sull'ebitda è da attribuire interamente ai ristori, quella sulla posizione finanziaria sfrutta anche un migliore andamento organico stimabile intorno ai 15 milioni.

Loading...

IEG, VicenzaOro e Sigep slittano a marzo

Anche Italian Exhibition Group, la società di gestione dei poli di Rimini e Vicenza, ha incassato a fine dicembre il saldo delle somme riconosciute per le perdite 2020 e altri contributi per circa 10 milioni di euro relativi al ristoro delle perdite 2021. Il totale dei contributi percepiti dal gruppo nel 2021 per i ristori, ha comunicato il gruppo, ammontano ad 17,8 milioni, cifra a cui si aggiungono 9,8 milioni di contributo a fondo perduto Simest. IEG ha inoltre ufficializzato il rinvio a marzo delle fiere VicenzaOro e Sigep (Gelateria, Pasticceria, Panificazione artigianale) inizialmente in calendario a gennaio.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti