Esposizioni

Fiera Milano, Tuttofood raddoppia i visitatori oltre quota 150mila

Conclusa ieri l’edizione organizzata in abbinata con Host e MeatTech. L’ad Palermo: pronti a fare di Milano l’hub fieristico alimentare più significativo al mondo

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

Oltre 150mila visitatori, ben più degli oltre 82mila registrati nella precedente edizione, quella del 2019. È con questo bilancio che si è chiusa il 26 ottobre a Milano l’ottava edizione di Tuttofood, che quest’anno si è svolta in abbinata a HostMilano e MeatTech. «La scommessa di tornare a incontrarsi di persona si è rivelata vincente – ha commentato l’ad di Fiera Milano, Luca Palermo - c’era grande voglia di fare business dal vivo, come dimostrano gli incontri organizzati da più di 2.700 aziende».

I numeri di questo Tuttofood autorizzano Fiera Milano a pensare in grande e a lanciare il guanto della sfida agli altri operatori fieristici. Palermo ne è sempre più convinto: «L’Italia non sempre ha avuto l’hub fieristico più significativo a livello mondiale sull’alimentare ma, anche per tutta la filiera, dobbiamo crearlo a Milano: noi la nostra parte siamo pronti a farla - va ribadendo in questi giorni -. Il nostro sistema fieristico genera vendite per 45,6 miliardi e l’alimentare è il secondo settore con 11,4 miliardi di vendite generate. Ora con Tuttofood ha a disposizione 240mila metri quadrati: Fiera Milano è a disposizione della filiera».

Loading...

I primi accordi in questo senso sono stati già firmati durante questa edizione di Tuttofood. A cominciare dalla partnership con Filiera Italia e Coldiretti per promuovere il made in Italy agroalimentare nel mondo con modalità innovative, con l’obiettivo di raddoppiarne il valore dell’export. Con Informa Market - che ha in portafoglio oltre 450 eventi nel mondo - è stata invece siglata un’intesa per portare all’estero le aziende presenti alle manifestazioni di Fiera Milano.

Tra i primi appuntamenti, la partecipazione di imprese italiane alla prossima edizione di FHA-HoReCA, la fiera di Singapore dedicata al food e all’hotellerie che si svolgerà dal 10 al 13 maggio 2022: «La collaborazione tra Fiera Milano e Informa Markets – ha detto ancora Palermo – prende avvio dai settori Food & Hospitality, dove siamo leader a livello internazionale, per poi proseguire in altri settori. Siamo certi che questa alleanza possa rappresentare un’ulteriore opportunità di internazionalizzazione da offrire alle aziende che partecipano alle fiere. La nostra ambizione rimane invariata: vogliamo rafforzarci come hub europeo in grado di ospitare congressi e manifestazioni di respiro mondiale. Per questo siamo sempre più concentrati ad attivare partnership con grandi attori internazionali».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti