Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 18 agosto 2011 alle ore 10:32.

My24
(AFP)(AFP)

Il dipartimento di giustizia degli Stati Uniti sta indagando sull'agenzia di rating Standard & Poor's per aver assegnato giudizi in maniera impropria a decine di titoli, poi rivelatisi tossici, e aver così contribuito allo scoppio della crisi finanziaria del 2008. Lo scrive il New York Times precisando che l'inchiesta è partita prima che S&P tagliasse il rating agli Stati Uniti.

Gli inquirenti del dipartimento di giustizia stanno sentendo dipendenti della società per far luce su una serie di episodi. Sembra che alcuni analisti avessero voluto abbassare il rating sui alcuni "mortgage bonds" (obbligazioni garantite da mutui immobiliari), ma che una serie di pressioni da parte dei manager dell'area business li abbiano fatti desistere. Insomma il più classico caso di conflitto di interesse che metterebbe in seria discussione la credibilità dei giudizi di S&P, che si basa appunto sull'indipendenza dei suoi analisti.

In verità questa accusa da sempre pende sulle grandi agenzie di rating. Basti pensare che tra loro azionisti ci sono grandi fondi di investimento e, nel caso di Moody's, anche guru della finanza come il miliardario Warren Buffett. È possibile che le tre sorelle del rating abbiano preso decisioni non in piena indipendenza ma sulla base dei forti interessi di chi le controlla? Finora nessuno lo ha mai dimostrato. Se il dipartimento di giustizia riuscisse a raccogliere abbastanza prove - scrive il New York Times - potrebbe a quel punto scattare una causa civile contro la società. Sembra che non ci sia l'intenzione di agire sul piano penale.

Secondo una fonte del quotidiano newyorkese anche la Sec, l'authority che vigila sui mercati, starebbe indagando su possibili illeciti. In questo caso sarebbero coinvolte anche le altre due agenzie di rating Moody's e Fitch. La Sec peraltro sta cercando di capire se ci siano stati casi di insider trading riguardo la recente clamorosa decisione di S&P di togliere la tripla A, giudizio di massima affidabilità creditizia, agli Stati Uniti.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi