Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 15 settembre 2011 alle ore 09:38.

My24

Ubs ha scoperto una «perdita dovuta a un'operazione di trading non autorizzata» nella divisione investment bank. Lo rende noto la stessa banca svizzera in un comunicato. L'istituto di credito quantifica per il momento la perdita attorno ai 2 miliardi di dollari statunitensi (1,44 miliardi di euro). A causa di questa frode, che - precisa la banca - «non interessa i clienti», Ubs otrebbe chiudere in perdita il terzo trimestre 2011. Alla Borsa di Zurigo, poco dopo le 16, il titolo Ubs cede il 8,7%.

Arrestato un uomo di 31 anni
La transazione non autorizzata stimata a due miliardi di dollari scoperta dall'Ubs e resa nota stamani è molto probabilmente stata effettuata a Londra. Scotland Yard ha arrestato un uomo di 31 anni. L'arresto è avvenuto stamani alle 3.30 nel centro della città, hanno precisato le autorità di polizia all'Ats, senza confermare se si tratta di un collaboratore dell'Ubs. Sulla vicenda è in corso un'inchiesta. Il giornale svizzero Neue Zuercher Zeitung scrive che il trader Ubs sospettato di frode opera a Londra.

Il precedente: nel 2008 Jérome Kerviel causa 4,9 miliardi di euro di perdite a Société Générale: Vi racconto il giorno più lungo di Kerviel faccia d'angelo (di Marco Moussanet)

Soc-Gen deduce il danno di Kerviel

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi