Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 26 settembre 2013 alle ore 13:05.

My24
Mediobanca inizia le dismissioni, venduto il 2,6% di Gemina

Mediobanca inizia la sua discesa nel capitale di Gemina. Dalle comunicazioni Consob emerge che il gruppo di piazzetta Cuccia ha cominciato ad attuare il piano di dismissioni annunciato nei giorni scorsi. Lo scorso 20 settembre la banca ha limato la sua partecipazione dal 12,657% al 9,997%; si tratta di una piccola quota ma probabilmente è soltanto l'inizio di un processo di vendita che viene scaglionato per non influenzare le quotazioni di Borsa. L'obiettivo, con tutta probabilità, è almeno la riduzione alla metà metà del pacchetto oggi posseduto.

Mediobanca sta approfittando di una fase alquanto positiva dei corsi azionari della holding che controlla Aeroporti di Roma: il titolo ha raggiunto un prezzo di 1,7 euro con una capitalizzazione di 2,5 miliardi. Il pacchetto posseduto oggi da piazzetta Cuccia vale circa 250 milioni contro un valore di carico sul bilancio di 203 milioni. La plusvalenza realizzata si aggira attorno al 20-25% in più rispetto ai valori di libro.

Gemina è destinata a fondersi con Atlantia entro novembre; in quella occasione il pacchetto di Mediobanca sarà diluito. Nei mesi scorsi la banca aveva lasciato intende ai vertici della holding autostradale che avrebbe ridotto la quota, ma che non sarebbe uscita del tutto. Ma non è da escludere che nel frattempo i piani siano stati aggiornati.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi