Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 settembre 2013 alle ore 12:05.

My24
Cnh Industrial debutta oggi a Wall Street: al via la fusione tra Fiat Industrial e Cnh

Cnh Industrial, la società nata dalla fusione di Fiat Industrial e della controllata americana Cnh, debutterà oggi verso le 15.45 a Piazza Affari, appena dopo l'inizio delle contrattazione sul Nyse alle 9.30 (ore americane). Cnh, come Fiat Industrial, entrerà a far parte dell'indice Ftse Mib di Milano, che comprende i titoli a più elevata capitalizzazione e liquidità.

Agli azionisti Fiat Industrial (il titolo venerdì ha chiuso a 9,750 euro) viene assegnata una azione ordinaria Cnh Industrial ogni azione Fiat Ind posseduta e agli azionisti Cnh global 3,828 azioni ordinarie Cnh Industrial ogni Cnh global. Socio di controllo di Cnh Industrial è la Exor della famiglia Agnelli che, prima azionista con il 30% di Fiat Industrial, controllerà oltre il 40% di Cnh, grazie al meccanismo dei diritti di voto doppi, permesso dalla legge olandese.

Secondo gli analisti di Mediobanca, la novità più importante emersa durante il road show, tenutosi nei giorni scorsi per presentare l'azienda agli investitori, è che Cnh Ind ha iniziato la riduzione del debito rimborsando in contanti (senza rifinanziare) un miliardo di dollari: «A nostro avviso - spiegano gli analisti -l'azienda dispone di spazi per un deleveraging complessivo di 1,5 miliardi di euro, che dovrebbe portare a un beneficio ante imposte di 60 milioni e 36 milioni post-tax, pari al 4% dell'utile netto 2013». Piazzetta Cuccia ha aumentato del 3% le stime di utile per azione (eps) per il 2014-2015, senza prendere ancora in considerazione né i benefici sul versante fiscale né l'impatto derivante dalla conversione ai principi contabili americani (UsGaap). Mediobanca valuta inoltre un cambio di giudizio su Fiat Industrial: «Secondo i nostri calcoli, le azioni trattano a 9,1 volte il price/earning contro le 10,4 volte di Deere (UsGaap) e le 13,5 volte di Volvo. Fiat Industrial è più diversificata e offre più potenzialità di ristrutturazione. Di solito cambiamo il rating quando l'equity story diventa più chiara e le azioni migliorano la liquidità dei titoli. Questo è quello che ci aspettiamo per Fiat Industrial», scrivono gli esperti, che hanno sul titolo giudizio outperform e target price a 11,3 euro (da 11 euro).

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi