Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 27 dicembre 2013 alle ore 08:14.
L'ultima modifica è del 27 dicembre 2013 alle ore 08:43.

My24
(Reuters)(Reuters)

La borsa di Tokyo chiude piatta. È l'ottava sessione di fila che il listino termina positivo. L'indice Nikkei avanza dello 0,03% a 16.178,94 punti, nonostante il -5,2% del gruppo farmaceutico Takeda, che risente della decisione di sospendere due trattamenti antidiabetici per timori di effetti secondari al fegato.

I prezzi al consumo in Giappone sono rimasti invariati a novembre su base mensile, mentre sono saliti dell'1,2% su base annua, trainati da quelli dell'energia e degli alimentari. Lo ha annunciato il ministero degli Affari interni. Negli ultimi mesi sono stati compiuti progressi sul fronte della deflazione, in particolare dopo il notevole allentamento monetario voluto dalla Banca del Giappone e iniziato lo scorso aprile. La BoJ intende mantenere questa politica finché i prezzi non aumenteranno a un tasso del 2% annuo in modo stabile.

Il tasso di disoccupazione in Giappone é rimasto stabile al 4% a novembre. In valore assoluto i disoccupati sono stati 2,49 milioni, con un calo del 4,2% rispetto all'anno precedente, mentre la popolazione attiva é aumentata dell'1,2% a 63,71 milioni di persone.

I consumi delle famiglie in Giappone a novembre sono rimasti fermi, mentre su base annua c'é stata una leggera crescita dello 0,2%. I consumi delle famiglie sono un indicatore importante e l'indebolimento della loro crescita nel terzo trimestre (luglio-settembre) aveva già rallentato quella complessiva del Giappone. Il buon andamento invece nel primo semestre dei consumi aveva dato un robusto contributo alla crescita giapponese nel periodo

Le borse cinesi
Chiusura in rialzo oggi per le Borse cinesi di Shanghai e Shenzhen. Lo Shanghai Composite ha terminato la seduta a 2.101,25 punti (+1,36%), mentre lo Shenzhen Component ha guadagnato l'1,92% a 8.048,85 punti.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi