Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 05 febbraio 2014 alle ore 23:04.
L'ultima modifica è del 06 febbraio 2014 alle ore 17:12.

My24
(Reuters)(Reuters)

Crollo attorno al 20% per Twitter nella prima parte della seduta, dopo la trimestrale, la prima dopo la quotazione di novembre, pubblicata ieri dopo la chiusura delle contrattazioni. Il titolo, che già nel premercato si era attestato in forte ribasso, cede al momento il 18,45% a 53,73 dollari per azione, ma era arrivato a perdere nelle prime battute il 22% a un minimo di giornata di 50 dollari per azione. La capitalizzazione di mercato è scesa a 29,32 miliardi di dollari.

Nonostante ricavi più che raddoppiati e una perdita in rialzo, ma comunque inferiore alle stime, gli investitori non gradiscono il rallentamento della crescita della base utenti e l'aumento dei costi a un passo più rapido del fatturato. Nel periodo ottobre-dicembre del 2013 il sito di microblogging ha registrato una perdita da 511,5 milioni di dollari contro quella da 8,7 milioni dello stesso periodo dell'anno prima. A pesare sul titolo sono anche i downgrade arrivati a Wall Street: Ubs ha abbassato la valutazione del titolo da «neutral» a «sell», Sterne Agee da «neutral» a «underperform» e Stifel Nicolaus da «buy» a «hold».

I RISULTATI
Twitter ha chiuso il quarto trimestre con ricavi raddoppiati a 243 milioni di dollari, il 116% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La perdita netta è stata di 511 milioni di dollari. Al netto di alcune partite contabili, Twitter ha invece chiuso il trimestre con un utile netto di 10 milioni di dollari, o 2 cent per azione, oltre le attese degli analisti che si attendevano una perdita di 2 cent su ricavi per 217,82 milioni di dollari. A spingere i ricavi del trimestre la raccolta pubblicitaria su dispositivi mobili, salita al 75% del totale, ovvero cinque punti percentuali in più rispetto ai tre mesi precedenti.

Gli utenti che hanno accesso a Twitter da dispositivi mobili hanno raggiunto quota 186 milioni, il 76% del totale. I ricavi internazionali sono risultati pari a 66 milioni di dollari, o il 27% del totale. Il 2013 si è chiuso con una perdita netta di 645 milioni di dollari contro i 79 milioni di dollari del 2012. I risultati potrebbero indicare che Twitter ha difficoltà a giustificare una capitalizzazione di mercato di 37,4 miliardi di dollari. Da quando è sbarcata in Borsa, i titoli Twitter sono più che raddoppiati e nonostante l'attuale calo sono a 58,61 dollari. Twitter è sbarcata in Borsa a 26 dollari per azione.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi