Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 03 agosto 2014 alle ore 08:13.

My24


MILANO.
La Mtp spa torna nelle mani della famiglia Tronchetti Provera. Si è concluso nei giorni scorsi il processo di semplificazione e riorganizzazione della galassia che fa capo al numero uno del gruppo Pirelli. Un percorso che ha coinvolto nell'ultimo passaggio proprio la storica cassaforte di famiglia. E' stata infatti perfezionata l'operazione che ha fatto "scendere" la Fidim di Rovati e la Gwm di Sigieri Diaz Pallavicini, alleati del patron della Pirelli, in Nuove Partecipazioni, la società che deterrà il 76% di Coinv, il veicolo di prossima costituzione cui farà capo il 50% di Camfin.
Nel dettaglio i due partner erano entrati nel capitale di Mtp nel dicembre 2012 rispettivamente con una quota del 25% circa e del 3% circa. Con il nuovo passaggio societario, la nuova fotografia che emerge vede la famiglia Tronchetti Provera tornare in possesso del 100% per cento di Mtp. Recentemente era infatti uscita dall'azionariato, in virtù dell'esercizio di una call di cui disponeva la società di Tronchetti, anche la Milano Centro Srl, società che fa capo alla famiglia Enrichetti, anch'essa entrata nell'azionariato di Mtp nel 2012 con una quota del 2,7% circa.
La catena si snoderà dunque ora su due livelli. Uno, personale, di Tronchetti Provera; e l'altro condiviso con altri partner. La Mtp, infatti, detiene il 52% di Nuove Partecipazioni. Proprio qui, in base all'operazione di trasferimento delle quote di Rovati e Sigieri, a fronte del 28% detenuto nella Mtp Spa, a Fidim e Gwm verrà trasferita una quota complessiva di circa il 15,5% di Nuove Partecipazioni (di cui il 13,9% di Rovati e l'1,6% Gwm), che sommata alle quote che già i due partner detenevano direttamente in Nuove Partecipazioni - l'8,5% nel caso di Rovati e lo 0,3% nel caso di Gwm - porteranno la Fidim al 22,4% e Gwm all'1,9% di Nuove Partecipazioni. Insieme a loro, anche il gruppo Acutis con l'11% circa, Moratti con il 6,2% circa e Alberto Pirelli con il 6%.
A conti fatti, dunque, il veicolo vedrà Tronchetti con la Mtp come socio di maggioranza al 52% e il restante 48% in mano agli alleati storici. Nuove Partecipazioni rappresenta uno snodo chiave nella catena societaria a monte di Pirelli. Ad essa farà capo il 76% di Coinv, il veicolo di prossima costituzione che deterrà il 50% di Camfin, mentre il restante 50% farà capo a Neftgarant, fondo pensione del gruppo russo Rosneft.
A Camfin, come noto, fa capo il 26,2% di Pirelli, direttamente e indirettamente tramite Cam2012, titolare del bond exchangeable emesso nel 2012. Si chiude così, dopo una serie di operazioni, il riassetto della galassia Tronchetti a monte del nuovo gruppo Camfin-Pirelli, che ha recentemente visto il perfezionamento dell'alleanza tra Tronchetti Provera e Rosneft. Mtp, dal canto suo, una volta rivisto il libro soci, ha appena archiviato un bilancio positivo. Il risultato netto consolidato è stato di circa 109 milioni di euro (erano 53,5 milioni di euro nel 2012) per effetto principalmente della riorganizzazione societaria del gruppo che ha portato un effetto contabile positivo pari a circa 97 milioni di euro legato all'acquisizione della partecipazione in Lauro Sessantuno e al conseguente deconsolidamento di Camfin. I proventi da partecipazioni sono stati pari a 118 milioni di euro (erano 90 milioni di euro un anno prima). Il bilancio d'esercizio si è invece chiuso con un utile netto di 9,5 milioni di euro (-27,9 milioni nel 2012), grazie a ricavi per circa 20 milioni di euro derivanti da attività di consulenza a favore di terze parti. L'indebitamento verso il sistema bancario è rimasto sostanzialente stabile a 30 milioni di euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
IN CIFRE
26,2%
Quota Pirelli in mano a Camfin
La Pirelli fa capo per il 26% a Camfin, a sua volta partecipata per il 50% dal veicolo Coinv (indirettamente controllato da MMtp Spa) e al 50% da Rosneft.
109 milioni
L'utile consolidato 2013
Mtp Spa ha chiuso il bilancio consolidato 2013 con un utile netto consolidato di 109 milioni, rispetto ai 53,5 milioni del 2012.
Capogruppo in utile per 9,5 milioni.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi