Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 03 novembre 2014 alle ore 19:39.
L'ultima modifica è del 03 novembre 2014 alle ore 20:17.

My24

Dieci miliardi di euro di investimento per la ristrutturazione completa del capitale di Banca Monte dei Paschi di Siena. È quanto è stato proposto in queste ore, secondo quanto riferisce una nota, dalla holding di investimenti e partecipazioni Nit Holding Limited, a fronte delle risultanze dei recenti stress test della Bce.

L'offerta - si legge ancora nella nota - indirizzata al consiglio di amministrazione della Monte dei Paschi dal managing director di Nit Holding Limited, Perry N. Hammer, tramite lo studio legale Capecchi, è contemporaneamente notificata anche alla Bce e alla Banca d'Italia, in vista del cda previsto per mercoledì 5 novembre. Obiettivo della proposta è «la realizzazione di un piano di ristrutturazione complessivo del capitale della Monte dei Paschi, in un'ottica di alleanza sinergica nel lungo periodo».

Nit - si legge nel comunicato - è una holding internazionale di investimenti e partecipazioni, con sede a Hong Kong e con operatività globale. La società è specializzata nella gestione di portafogli e nell'offerta di servizi finanziari indipendenti a clienti e partner internazionali, tra cui soggetti governativi, Paesi in via di sviluppo, fondazioni, Trusts, Ultra High Net Worth Individual e industrie private.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi