Finanza & Mercati

«Nativi digitali» a scuola di robotica

  • Abbonati
  • Accedi
In primo piano

«Nativi digitali» a scuola di robotica

Dare ai bambini e ai ragazzi di un’età compresa dai 7 ai 14 anni l’opportunità di trasformarsi, da semplici fruitori, a creatori di tecnologia. È l’obiettivo di “Coding generation”, i corsi di programmazione e robotica per i più piccoli nati dalla collaborazione tra Tag Innovation School e Gruppo 24 Ore. Destinatari sono i cosiddetti “nativi digitali”, le giovanissime generazioni nate e cresciute con l’affermazione delle nuove tecnologie.

Sono due i corsi che partiranno a febbraio 2016: “Costruisci il tuo primo videogioco” e “Costruisci il tuo primo robot”. Rivolti ai bambini e ragazzi in età scolare dai 7 ai 14 anni, i due programmi forniranno le conoscenze per connettere il mondo della programmazione e della robotica con quello dell'arte. Ai più giovani si insegnerà a programmare un videogioco o a costruire un robot sfruttando il nostro patrimonio culturale: le attività pratiche che verranno svolte durante le lezioni saranno cioè finalizzate alla costruzione di videogiochi e robot ispirati alla cultura e al design italiano. Ciascun corso prevede 10 lezioni di 2 ore, a cui si aggiungeranno poi i campi estivi di una settimana, con 4 ore al giorno di formazione dedicata.

I due corsi saranno organizzati su dieci città italiane. Si parte con Milano: le lezioni si terranno presso il Mudec, il nuovo Museo delle Culture, in via Tortona, 56, dal lunedì al venerdì dalle ore 17:00 alle ore 19:00 e il sabato dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

I corsi per bambini Coding Generation sono disponibili su www.codingeneration.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA