Finanza & Mercati

Plt Energia stacca una cedola da 0,077 euro

  • Abbonati
  • Accedi
Green economy

Plt Energia stacca una cedola da 0,077 euro

PLT energia S.p.A., azienda cesenate attiva nel settore della green economy, quotata sul segmento AIM di Borsa Italiana, stacca una cedola da 0,077 euro ad azione. Ad approvarla è stata l'Assemblea ordinaria dei soci riunitasi oggi che, contestualmente, ha anche votato il bilancio 2015, chiusosi con utile netto pari a 5,03 milioni di euro, in aumento del 48% rispetto all'esercizio precedente.

In merito ai risultati consolidati del Gruppo relativi all'esercizio 2015, l'Assemblea ha preso atto dell'evidente miglioramento dei principali indicatori di redditività, cresciuti di diversi punti percentuali rispetto al 2014. Il valore della produzione, pari a 40,7 milioni di euro, registra un aumento dell'83,1 % (22,2 milioni di euro); il Margine operativo lordo (EBITDA) è pari a 12,58 milioni di euro, in forte miglioramento, +28,7% sull'esercizio precedente (pari a 9,78 milioni di euro). Il Margine operativo netto (EBIT) chiude a 6,00 milioni di euro rispetto ai 3,92 milioni di euro del 2014 e il risultato netto di periodo chiude a 4,96 milioni di euro, in forte crescita, +116,1%, rispetto ai 2,3 milioni di euro all'esercizio precedente.
Tali risultati sono stati ottenuti in un anno di ventosità inferiore alle medie, tant'è che il primo trimestre 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015, evidenzia, grazie anche ai nuovi impianti eolici entrati in esercizio, una produzione di energia elettrica superiore del 45%. L'Assemblea Ordinaria, tenuto conto del piano di crescita e al fine di favorire lo sviluppo del Gruppo a ritmi sostenuti, ha ritenuto in continuità di rinnovare il Consiglio di Amministrazione elevando a 5 il numero dei componenti e riconfermando alla presidenza il fondatore di PLT energia, Pierluigi Tortora. Del CdA, fanno inoltre parte: Carlo Corradini, Eleonora Tortora, Gian Paolo Martini e Stefano Marulli.

© Riproduzione riservata