Finanza & Mercati

Unicredit avanti con le cessioni: dopo Fineco venduto il 10% di Pekao…

  • Abbonati
  • Accedi
Banche

Unicredit avanti con le cessioni: dopo Fineco venduto il 10% di Pekao per 750 milioni

Andamento titoli
Vedi altro

Unicredit ha perfezionato il collocamento del 10% della polacca Pekao, con un incasso pari a 750 milioni di euro circa. In seguito al placement, UniCredit continuerà a detenere una partecipazione di controllo in Pekao, corrispondente al 40 per cento. La cessione, a sconto del 6% sul prezzo di chiusura, rafforza i ratios di capitale per 12 punti-base (+20bps in totale con Fineco). Ieri infatti Unicredit ha completato con successo la procedura per la cessione a investitori istituzionali di circa 60,7 milioni di azioni ordinarie di FinecoBank, il 10% del capitale, al prezzo di 5,40 per azione. Il corrispettivo dell'operazione, informa una nota, ammonta a circa 328 milioni di euro

Come confermato dal rialzo di ieri del titolo (+13,45%), gli investitori non possono che apprezzare l’impegno del nuovo management di attaccare le debolezze del gruppo, con decisioni strategiche sollecite e coraggiose sul suo ampio portafoglio di attività. Il nuovo a.d. Jean Pierre Mustier, da ieri ufficialmente in carica, ha annunciato una «profonda revisione strategica» delle attività del gruppo.

Ha proseguito in apertura il recupero di Unicredit aggiornando i massimi post Brexit dopo l'avvio dell'era Mustier che ha visto in due giorni la cessione del 10% di Fineco e del 10% di Pekao, anche se il titolo ha poi virato in negativo in linea con l’andamento di Piazza Affari. Lo scorso 24 giugno i titoli erano infatti precipitati da 2,724 a 2,076 euro.

© Riproduzione riservata