Finanza & Mercati

Intesa sotto la lente nell'attesa di novità sulla partita Generali

  • Abbonati
  • Accedi
banche

Intesa sotto la lente nell'attesa di novità sulla partita Generali

Andamento titoli
Vedi altro

Intesa Sanpaolo sotto la lente a Piazza Affari, in attesa di sviluppi sull’eventuale acquisizione di Generali, che ormai tiene banco da giorni. I titoli dell'istituto hanno più volte cambiato la direzione di marcia. Generali, invece, oscilla noervosamente sulla parità.
Gli analisti di Credit Suisse hanno formulato un giudizio di ‘outperform’ sulle azioni dell’istituto guidato da Carlo Messina, stimando un target di prezzo a 2,85 euro. Gli esperti ritengono che un’integrazione con Generali consentirà al gruppo bancario di diversificare le attività e anche la presenza geografica. Nascerebbe inoltre un campione dell’asset management. In più perderebbero peso, nel perimetro del nuovo gruppo, sia le attività bancarie, sia i crediti in sofferenza.

Gli esperti, comunque, puntano l’indice anche sugli aspetti negativi dell’operazione, che ha un elevato rischio di esecuzione. Anche le impostazioni normative potrebbero essere poco favorevoli imponendo un rafforzamento del capitale. In più, rimarcano, non vanno dimenticati i problemi legati all’Antitrust in Italia e al cosiddetto Danish Compromise (per cui gli investimenti assicurativi vengono trattati come attivi ponderati per il rischio anziché dedotti dal capitale).
Tutto dipenderà ovviamente da come verrà realizzata l’operazione, se con scambio di azioni o con cash e a quali prezzi, anche alla luce di come si sono di recente mosse le quotazioni. Una volta che verranno stabilite le condizioni, sarà necessario fare una valutazione dei costi e dei benefici che nasceranno dall'integrazione tra Intesa e Generali. Gli esperti di Credit Suisse valutano che un'ipotesi di sinergie post tassazione nel range di 900 milioni-1,2 miliardi potrebbe risultare ambiziosa. Ad ogni modo per la banca svizzera le maggiori sinergie emergeranno dal lato della riduzione dei costi.

Equita, tuttavia, consiglia cautela nei confronti di Intesa Sanpaolo (hold), nell'attesa dell'eventuale offerta che verrà proposta a Generali. gli esperti di Equita, invece, consigliano di puntare sul gruppo assicurativo (Buy).

(Il Sole 24 Ore Radiocor PLus)

© Riproduzione riservata