Finanza & Mercati

Investire nelle energie rinnovabili mette d’accordo il 93% degli…

  • Abbonati
  • Accedi
Consumi

Investire nelle energie rinnovabili mette d’accordo il 93% degli italiani

Per 29,7 milioni di italiani (59% della popolazione adulta), la sostenibilità orienta comportamenti e scelte quotidiane: dall'acquisto di prodotti per la casa all'alimentazione, dalla mobilità al turismo sostenibile, agli investimenti finanziari. Il 93% ritiene poi che investire nelle fonti energetiche rinnovabili sia prioritario e potrebbe dare nuovo impulso all'economia. E alla base di tutto ciò c'è, soprattutto, una speranza per il futuro: quella di consegnare ai propri figli e alle generazioni future, un pianeta vivibile. Sono alcuni dei dati più significativi che emergono dal terzo Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile, patrocinato dalla Commissione Europa e realizzato da LifeGate in collaborazione con l'istituto di ricerca Eumetra Monterosa di Renato Mannheimer. A sostenere l'indagine anche altre aziende: Best Western, Ricola, Unipol Gruppo, Vaillant e Lavazza.

Sostenibilità soprattutto tra le mura domestiche e a tavola
Gli italiani praticano la sostenibilità soprattutto tra le mura domestiche: il 62% dice di adottare comportamenti e consumi sostenibili nella gestione della casa. In particolare il 71% della popolazione effettua la raccolta differenziata e il 53% utilizza elettrodomestici a basso consumo energetico . Il 19% degli italiani persegue un atteggiamento sostenibile anche a tavola, con il 37% che rifiuta gli Ogm, il 27% che privilegia i prodotti a Km zero e il 20% che consuma alimenti biologici. Altrettanto rilevanti sono i comportamenti sostenibili nella mobilità e nello svago: il 26% degli italiani rinuncia quando possibile all'uso dell'auto privilegiando mezzi di trasporto a minori emissioni, il 4% infine ha preso l'abitudine di organizzare viaggi e vacanze sostenibili e ricordiamo che 2017 è l'anno internazionale del turismo sostenibile.

Dalle lampadine a Led agli investimenti «decarbonizzati»
In cima alla lista delle priorità, con il 90% dei consensi, si trovano gli investimenti nelle energie rinnovabili, che guadagnano 7 punti rispetto alla precedente edizione, Inoltre il 93% degli italiani concorda con l'affermare che investire nelle energie rinnovabili sia d'impulso per l'economia nazionale e per rendere il Paese indipendente dalle fonti fossili. L'80% è pronto a spendere di più per l'lluminazione a Led e il 31% accetterebbe di pagare qualcosa di più in bolletta per la fornitura di energia rinnovabile. La sostenibilità orienta anche le scelte nell'ambito della gestione dei risparmi: a parità di rendimento l'86% degli italiani preferirebbe investire in prodotti finanziari che propongono obiettivi di sviluppo sostenibile. Se invece il rendimento dell'investimento non sostenibile fosse maggiore di quello sostenibile, il 51% sceglierebbe il primo, il 49% quello 'decorbanizzato'.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

© Riproduzione riservata