Finanza & Mercati

Robot e finanza, quando l’intelligenza artificiale provoca…

  • Abbonati
  • Accedi
Inchiesta / dopo il flash crash a wall street

Robot e finanza, quando l’intelligenza artificiale provoca “danni collaterali” sui mercati

Il robot della società statunitense Portware, analizzando volatilità e anomalie nel flusso degli ordini, sceglie autonomamente la migliore strategia d’investimento. Il sistema neurale del gruppo iSentium, invece, scandaglia le conversazioni in Internet e crea un sentiment su cui impostare il trading. Di più: Equobot sfrutta il super computer Watson di Ibm per gestire gli Etf. Sono alcuni casi...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi