Finanza & Mercati

Volano i conti di Amazon: +39%. Crescita di misura per Starbucks

  • Abbonati
  • Accedi
LA TRIMESTRALE dei big usa

Volano i conti di Amazon: +39%. Crescita di misura per Starbucks

Aumento degli acquisti online e maggiore domanda di servizi cloud spingono i conti di Amazon. Dopo la chiusura di Wall Street il colosso guidato da Jeff Bezos ha diffuso i dati: +39% i ricavi del secondo trimestre dell’anno.

La società ha dichiarato che le vendite nette sono salite a 52,89 miliardi di dollari rispetto ai 37,96 miliardi registrati l’anno precedente nello stesso periodo. Le previsioni erano però addirittura di 53,41 miliardi e questo ha provocato un calo del 2% nelle contrattazione “afterhours”.
L’ottimo stato di salute si evince anche dal dato relativo ai ricavi provenienti da Amazon Web Services (AWS), il business dei servizi cloud in rapida crescita della società: questi sono aumentati del 49% arrivando a 6,11 miliardi di dollari, superando la stima che era di 6 miliardi.

GUARDA IL VIDEO / Amazon Go, viaggio nel primo negozio senza casse (e code)

Tempo di conti anche per Starbucks: la catena mondiale di caffè ha riferito che le vendite trimestrali sono aumentate dell’1% a livello globale e nei suoi caffè negli Stati Uniti. Un incremento di misura, insomma, ma la multinazionale deve fare altresì i conti con il calo del 2% registrato sul mercato cinese. A pesare in quello che è un mercato importante sia la concorrenza feroce sia i regolamenti più severi sui servizi di consegna.

© Riproduzione riservata