Finanza & Mercati

Scattano i realizzi su Kering, non entusiasmano le vendite di Gucci

  • Abbonati
  • Accedi
lusso

Scattano i realizzi su Kering, non entusiasmano le vendite di Gucci

Andamento titoli
Vedi altro

Brusco scivolone a Parigi per i titoli del gruppo del lusso Kering che ha diffuso ieri i dati del primo semestre. Le azioni segnano la performance peggiore del Cac40, in un listino fermo sulla parità. Per le azioni, che hanno toccato il mese scorso i massimi storici, si tratta del calo peggiore degli ultimi due anni. I dati dei primi sei mesi dell'anno hanno mostrato ancora una forte crescita per i principali marchi, ma i segnali di rallentamento preoccupano gli operatori che si interrogano sulla reale possibilità di mantenere ancora questi trend.

Il gruppo ha chiuso con un utile netto di 2,3 mld di euro (+185,7%) e ricavi di 6,4 mld (+26,8%) e ha confermato le stime per fine anno. Per il marchio Gucci i margini hanno raggiunto il record di 38,2% e i ricavi sono saliti del 40%: la forte crescita del fatturato è risultata però leggermente inferiore alle attese degli analisti (42%) e segna un rallentamento rispetto ai tassi registrati di recente. Questo, secondo un operatore, è bastato per far scattare le prese di beneficio dopo il recente rally del titolo. I risultati del 2017, ha specificato il gruppo, sono stati rivisti alla luce delle uscite dal perimetro di Puma, Stella McCartney, Volcom e Christopher Kane.

«Kering ha ottenuto una eccellente performance di fatturato e utili nel trimestre e nei sei mesi. La nostra crescita, basata sull'esclusività e sulla desiderabilità dei nostri brand, è decisamente sana», ha commentato Francois-Henri Pinault, presidente e amministratore delegato di Kering, confermando le previsioni per la fine dell'anno. Il marchio Yves Saint Laurent ha registrato ricavi per 808,2 milioni di euro (+13,7%), e un utile operativo di 198 milioni (+21%). Bottega Veneta, invece, ha visto i ricavi scendere del 6,5% a 552,2 milioni di euro e l'utile operativo calare del 10,2% a 132,5 milioni. Infine gli altri marchi del gruppo Kering hanno raggiunto ricavi per 995,5 milioni (+31,1%), con un utile operativo di 85 milioni di euro (+202,5%).

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata