Finanza & Mercati

Conti correnti dormienti, come recuperare le somme dimenticate

  • Abbonati
  • Accedi
Ultima chiamata entro novembre

Conti correnti dormienti, come recuperare le somme dimenticate

Sono rimasti circa due mesi di tempo per i titolari di rapporti finanziari cosiddetti “dormienti” - o per i loro eredi - per riappropriarsi delle somme dimenticate e non movimentate da oltre 20 anni in conti correnti, depositi, libretti di risparmio, ma anche azioni, obbligazioni, fondi d’investimento, nonché assegni circolari non riscossi entro il termine di prescrizione.

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi