Finanza & Mercati

Salini Impregilo, titolo ai massimi da maggio dopo operazioni Lane

  • Abbonati
  • Accedi
Infrastrutture

Salini Impregilo, titolo ai massimi da maggio dopo operazioni Lane

Andamento titoli
Vedi altro

Seduta positiva per Salini Impregilo a Piazza Affari: il titolo della società si è portato ai massimi da inizio maggio, con un rialzo anche superiore al 5%, dopo le due operazioni messe a segno da Lane Construction (la controllata americana si è aggiudicata un contratto in California e ha ceduto una divisione alla francese Eurovia). Il titolo fa nettamente meglio della Borsa milanese, dove il FTSE MIB viaggia attorno alla parità.

A sostenere le azioni sono le due operazioni che hanno visto protagonista Lane Construction: la controllata americana si è aggiudicata un contratto per la progettazione e costruzione della I-10 Corridor Express Lanes, una strada a scorrimento veloce in California (valore totale dell'opera 672,9 milioni di dollari, di cui 404 in quota a Lane). La divisione americana realizzerà il progetto in joint venture con Security Paving Company, con l'inizio dei lavori previsto entro la fine del 2018 e termine nella prima metà del 2023. Lane ha inoltre venduto Plants & Paving a Eurovia, società del Vinci Group, per un corrispettivo cash totale di 555 milioni di dollari. La transazione è soggetta all'approvazione delle autorità di regolamentazione e la chiusura e il pagamento sono attesi nel quarto trimestre 2018.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata