Finanza & Mercati

Offerta cinese per gli sci Salomon e le racchette Wilson

  • Abbonati
  • Accedi
NEL MIRINO GRUPPO FINLANDESE AMER SPORTS

Offerta cinese per gli sci Salomon e le racchette Wilson

Serena Williams con la sua racchetta Wilson (Afp)
Serena Williams con la sua racchetta Wilson (Afp)

La Cina mette nel mirino gli sci Salomon e le racchette Wilson. Ed è pronta a pagare 4,7 miliardi di euro per aggiudicarseli. Amer Sports Corporation, proprietaria di diversi marchi sportivi tra cui quelli delle celebri racchette da tennis, ha comunicato di aver ricevuto una manifestazione di interesse non vincolante da parte di un consorzio che include la società di abbigliamento sportivo cinese Anta e la società asiatica di private equity FountainVest Partners.

Gli offerenti sono interessati a rilevare l'intero capitale di Amer con un'offerta in contanti soggetta a una serie di condizioni, tra cui lo svolgimento di una due diligence, il sostegno del cda di Amer e l'ottenimento di almeno il 90% del capitale. Il prezzo indicato di 40 euro per azione, valuta Amer 4,7 miliardi di euro. Alla Borsa di Helsinkj il titolo prende il volo, segnando un rialzo del 24,3% a 35,8 euro. Tra i marchi controllati da Amer figurano anche Atomic e Armada negli sport invernali e Mavic nel ciclismo. Il gruppo, che impiega 8.600 persone e ha un network di vendita in 34 Paesi, nel 2017 ha realizzato 2,7 miliardi di ricavi e 93 milioni di utili. Il gruppo finlandese ha come primo azionista il fondo pensione Keva, che non ha commentato.

Anta, il gruppo cinese, vende nel Paese i marchi Fila e Descente, così come il suo marchio Anta. L?obiettivo è presentare un’offerta formale nelle prossime settimane e di finalizzare l’operazione entro la fine dell’anno.

© Riproduzione riservata