Finanza & Mercati

Per Morgan Stanley il lusso «non è più di moda» in Borsa

  • Abbonati
  • Accedi
timori su rallentamento cina

Per Morgan Stanley il lusso «non è più di moda» in Borsa

Andamento titoli
Vedi altro

«Nonostante il recente sell-off non è troppo tardi per vendere il settore del lusso europeo». Questo il giudizio degli analisti di Morgan Stanley che, in un report odierno dal titolo «Beni di lusso: non più di moda», hanno tagliato la raccomandazione sul settore a «underweight» (ridurre l'esposizione) facendo scattare le vendite sui principali titoli quotati sui listini continentali. A Milano cadono Moncler, Salvatore Ferragamo e Brunello Cucinelli; a Parigi giù Kering e Lvmh; a Zurigo Richemont e Swatch perdono oltre il 2%; male a Londra Burberry.

Bene la trimestrale di Lvmh, ma si aspettano indicazioni su Cina
La valutazione di Morgan Stanley fa venire meno l'effetto sul settore dei conti trimestrali pubblicati ieri da Lvmh che ha riportato vendite in aumento del 10% a 33,1 miliardi sui nove mesi, sostanzialmente in linea con le previsioni, con un terzo trimestre che ha mantenuto il passo in doppia cifra del semestre precedente: gli analisti danno un giudizio positivo sui numeri ma aspettano nel pomeriggio le indicazioni che il management potrà dare soprattutto sulle prospettive del mercato cinese. Per Credit Suisse la temuta frenata del settore ancora non si vede e sarebbe di supporto all'intero comparto se le vendite di Lvmh in Cina avessero solo un contenuto rallentamento. Proprio il tema Cina è uno dei fattori citati da Morgan Stanley per la sua raccomandazione di vendita sul comparto: la fiducia dei consumatori cinesi, che è storicamente uno degli indicatori chiave per monitorare le tendenze dei beni di lusso, sembra aver già raggiunto il suo apice, secondo il broker Usa. Altri elementi che fanno prevedere il ribasso per Morgan Stanley sono le elevate valutazioni a dispetto della recente correzione e il rallentamento nella crescita degli utili per azione.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata