Finanza & Mercati

Hsbc prossima alla quotazione in Cina: è la prima società…

  • Abbonati
  • Accedi
banche

Hsbc prossima alla quotazione in Cina: è la prima società straniera

(Bloomberg)
(Bloomberg)

LONDRA - Hsbc, nata come Hong Kong and Shanghai Bank nel 1865, torna alle origini. La maggiore banca europea ha confermato stamani di essere prossima alla quotazione alla Borsa di Shanghai, diventando la prima società straniera a debuttare su un listino cinese.
«Stiamo studiando l'intesa per la quotazione di certificati di deposito cinesi in linea con l'accordo Shanghai-Londra Stock Connect, ma non possiamo fare altri commenti», ha precisato oggi il portavoce della banca a Londra.

Lo Shanghai-Londra Stock Connect è un meccanismo che collega le due Borse, studiato soprattutto per permettere a società cinesi di raccogliere fondi all'estero con una quotazione nella capitale britannica.

Secondo l’intesa, infatti, almeno per ora le società quotate a Londra possono solo emettere certificati di deposito garantiti da azioni esistenti, quindi non possono utilizzare la quotazione a Shanghai per raccogliere fondi.

Il progetto è allo studio da oltre dieci anni per rafforzare i legami tra il mercato cinese e i mercati stranieri e consentire agli investitori globali di acquistare titoli di società cinesi e viceversa.
Nonostante l’intesa sia sbilanciata a favore delle aziende cinesi, la mossa di Hsbc, che si prevede diventi realtà entro la fine dell'anno, è considerata dagli analisti un gesto simbolico di grande importanza.

Il progetto originale, allo studio già nel 2007, era di aprire un listino internazionale alla Borsa di Shanghai permettendo alle società straniere di essere quotate in renminbi. Hsbc era la prima società in lista d’attesa, ma il progetto non è mai stato realizzato.

Il mese scorso Huatai Securities, già quotata a Hong Kong e Shanghai, ha annunciato l’intenzione di vendere 500 milioni di dollari in certificati di deposito globali tramite il London Stock Exchange, diventando la prima società cinese a sfruttare il nuovo meccanismo per raccogliere fondi all'estero.

© Riproduzione riservata