Finanza & Mercati

Ferragamo maglia rosa dopo i conti, gli analisti vedono progressi

  • Abbonati
  • Accedi
L'Analisi |moda

Ferragamo maglia rosa dopo i conti, gli analisti vedono progressi

Andamento titoli
Vedi altro

Acquisti su Salvatore Ferragamo a Piazza Affari, dove i titoli della società mettono a segno la migliore prestazione sul FTSE MIB. Ieri la casa fiorentina ha reso noto di aver chiuso i primi nove mesi del 2018 con ricavi in calo del 3,3% a 972 milioni (-1,6% a cambi costanti). Nel solo terzo trimestre, però, il fatturato è aumentato del 3,9% (+2,5% a cambi costanti), attestandosi a 298 milioni. L'ebitda è stato di 149 milioni (-7,9%), con un'incidenza percentuale sui ricavi del 15,3%, in discesa dal 16,1% dello stesso periodo del 2017. Anche per i margini, tuttavia, il terzo trimestre ha mostrano un trend positivo, con ebitda salito del 27,4% a 32 milioni, con un'incidenza sul fatturato in aumento al 10,9 per cento. L'utile netto è stato di 65 milioni (-17,5%) e l'utile netto di pertinenza è risultato di 64 milioni, in flessione del 22,1 per cento. La posizione finanziaria netta a fine settembre era positiva per 140 milioni, in aumento dai 95 milioni di fine settembre 2017.

Equita lascia le stime invariate. Detusche: finalmente battuto il consensus
I risultati trimestrali, notano dagli analisti di Equita, sono migliori delle attese grazie a «costi temporaneamente più bassi». L'outlook, notano gli esperti, resta tuttavia «cauto», tanto più che «la call non ha fornito spunti particolarmente incoraggianti». A livello di prospettive, Ferragamo ritiene che «le dinamiche attese relativamente alle vendite, ai margini e ai risultati dell'esercizio 2018, permangono improntate a cautela». Equita, in ogni caso, ha mantenuto invariate le stime e il target price a 19 euro. Nel terzo trimestre «Ferragamo ha finalmente battuto il consensus», notano da Deutsche Bank. «I numeri sono in miglioramento e complessivamente il trimestre sottolinea l'andamento della transizione in corso - proseguono gli esperti - Lasciamo le stime invariate e ci aspettiamo ulteriori miglioramenti di ricavi e margini nel quarto trimestre e nel 2019».

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata