Finanza & Mercati

Cnh Industrial corre ancora dopo i conti sopra le stime

  • Abbonati
  • Accedi
L'Analisi |Settore auto

Cnh Industrial corre ancora dopo i conti sopra le stime

Andamento titoli
Vedi altro

Cnh Industrial, dopo i rialzi di ieri, viaggia a passo rapido anche nell'ultima seduta di scambi della settimana, arrivando a guadagnare più del 3%, ai massimi da inizio novembre 2018, ancora sostenuta dai conti pubblicati alla vigilia. Piace in particolare, il rialzo dell'utile netto adjusted (+7% a 1,117 miliardi di euro) e l'aumento della cedola del 30% circa rispetto all'anno precedente. Durante la seduta Cnhi, già tra le migliori del FTSE MIB in avvio, ha accelerato ulteriormente. «Nei veicoli commerciali e nelle macchine per costruzioni abbiamo ampi spazi di miglioramento della redditività», ha detto l'amministratore delegato, Hubertus Muehlhaeuser, spiegando che per quanto riguarda le macchine agricole e il settore powertrain il gruppo ha già raggiunto dei livelli di redditività elevati.

Secondo gli analisti di Equita, che hanno una valutazione «buy» sul titolo con un obiettivo di prezzo di 13,6 euro per azione, «il quarto trimestre è stato migliore delle attese. Le guidance per l'anno fiscale 2019 sono state leggermente inferiori, ma da ritenersi conservative. Confermiamo stime e target». Gli analisti attendono inoltre la presentazione del piano industriale (attesa nel corso dell'anno) e scommettono sul fatto che alcune divisioni potranno essere cedute. La società ha confermato la presentazione del business plan entro l'anno (forse a metà 2019) e ha parlato di una business review in corso, senza però dare indizi su possibili mosse: «Restiamo dell'idea che le divisioni veicoli commerciali/Powertrain potrebbero essere oggetto di M&A», scrive Equita.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata