Finanza & Mercati

Air France-Klm, profitti in salita nel 2018

  • Abbonati
  • Accedi
TRASPORTO AEREO

Air France-Klm, profitti in salita nel 2018

Il cda di Air France, d'intesa con il Consiglio di sorveglianza di KLM proporrà il rinnovo di Pieter Elbers a presidente del direttorio della compagnia olandese all'Assemblea di KLM che si riunirà ad aprile. Lo rende noto il gruppo franco-olandese al termine del cda.

Il cda prende atto dell'ingresso del ceo del gruppo Benjamin Smith nel consiglio di sorveglianza di KLM in occasione dell'Assemblea degli azionisti della compagnia olandese. «Siamo convinti che Smith e il suo team, con la riconferma di Elbers, accelereranno lo sviluppo di Air France KLM», ha commentato Anne-Marie Couderc, presidente del Cda di Air France KLM.

Air France ha inoltre ottenuto un accordo con i piloti dopo conflitti e gli scioperi costati milioni di euro alla compagnia lo scorso anno. I sindacati dei piloti di Air France hanno accolto con favore l'accordo sul salario. «Dopo mesi di conflitto, era giunto il momento di entrare in una nuova era» ha commentato Guillaume Gestas, capo della SNPL Air Unione francese ALPA.

Air France-KLM ha annunciato un profitto complessivo nel 2018 di 409 milioni di euro in aumento rispetto allo scorso anno. I ricavi nel 2018 sono stati 26,5 miliardi di euro , in crescita di 2,5 percentuale rispetto all'anno precedente. Il gruppo ha avvertito che il contesto globale rimane “incerto” nel 2019 a causa delle tensioni geopolitiche .

© Riproduzione riservata