Finanza & Mercati

Intesa Sanpaolo si prepara a collocare bond in yen a 3 e 15 anni

  • Abbonati
  • Accedi
obbligazioni

Intesa Sanpaolo si prepara a collocare bond in yen a 3 e 15 anni

Andamento titoli
Vedi altro
FILE PHOTO: The Intesa Sanpaolo logo is seen in Milan, Italy, in this January 18, 2016 photo. REUTERS/Stefano Rellandini/File Photo

Intesa Sanpaolo torna sul mercato obbligazionario con un’emissione denominata in yen giapponesi. I nuovi bond emessi in yen saranno prezzati domani ma la società ha già fissato le condizioni delle tranche a tre e 15 anni. Ancora in in forse la tranche a cinque anni. Lo scrive Ifr, servizio Refinitiv, precisando che le indicazioni di rendimento sono di un premio di rispettivi 135 e 165 punti base sulla curva swap in yen.

Per l'eventuale emissione a cinque anni continua intanto la fase di marketing iniziata lunedì. L’obiettivo è prezzare il titolo ad un rendimento intorno a 150 centesimi sempre sul midswap in yen. A guidare l'operazione, che fa parte di un programma di emissioni da complessivi 70 miliardi di euro, sono Barclays, Daiwa, Nomura e SMBC Nikko. L'emittente ha rating di 'Baa1' per Moody's, 'BBB' per Standard & Poor's e Fitch e 'BBB-high' per Dbrs.

© Riproduzione riservata