Finanza & Mercati

Starbucks, Italia al centro: la 2 giorni milanese del ceo Kevin Johnson

  • Abbonati
  • Accedi
Servizio |parterre

Starbucks, Italia al centro: la 2 giorni milanese del ceo Kevin Johnson

Una due giorni milanese per il ceo di Starbuck, Kevin R. Johnson, che ha deciso di riunire in Italia i top manager europei del gruppo per l’European Leadership Summit 2019. L’arrivo mercoledì e non poteva mancare la visita allo Starbucks Reserve Roastery Milano, dove si è tenuto un aperitivo per pochi invitati. Ma prima c’è stata la visita agli altri punti vendita aperti in partnership con il gruppo Percassi, attraverso la newco Siren Coffee. La sera tutti a cena al ristorante Giacomo Arengario, prenotato in esclusiva per l’evento.

Una scelta importante per Milano, che in questo momento può presentare un bigliettino da visita da città in crescita e in continuo rinnovamento. E proprio da Milano parte il piano di espansione in Italia di Starbucks, che prevede nuove aperture, 15 punti vendita l’anno nelle maggiori città italiane nei prossimi anni a partire da Roma, Venezia, Firenze, Bologna, Torino, Padova e Verona.

E mentre Johson spiega ai suoi in Europa le linee di espansione, l’ex ceo e presidente del gruppo americano Howard Schultz gira gli States con una serie di conferenze per presentare il suo libro in attesa della conferma della sua candidatura come indipendente alla presideza degli Stati Uniti.

© Riproduzione riservata