Finanza & Mercati

Generali, possibile interesse per asset di MetLife in Centro Europa

  • Abbonati
  • Accedi
Servizio |M&A

Generali, possibile interesse per asset di MetLife in Centro Europa

Andamento titoli
Vedi altro

Generali avrebbe avviato contatti preliminari per acquistare gli asset di MetLife in Europa Centrale. Lo scrive Bloomberg, sottolineando che il business potrebbe valere fino a 2 miliardi di euro ed è concentrato in Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania.

Il confronto sarebbe in una fase ancora embrionale e allo stato, come scrive Bloomberg, non è dato sapere se i colloqui avranno esito positivo. Di certo nei piani del ceo Philippe Donnet, ribaditi recentemente in occasione dell’assemblea di bilancio, c’è la volontà di crescere nell’Europa centrale e dell’Est, aree ritenute chiave in prospettiva per lo sviluppo del Leone di Trieste. Il ceo, in assise,rispondendo alle domande dei soci su eventuali operazioni straordinarie nell’ambito dell’attuale piano strategico aveva chiarito che Generali «ha la cassa per realizzare eventuali acquisizioni». «Consideriamo eventuali operazioni perché vogliamo rafforzare la nostra leadership in Europa, dove sono convinto ci saranno opportunità, che guarderemo con disciplina strategica», aveva aggiunto il manager. Un portavoce di MetLife ha preferito non commentare le indiscrezioni mentre da Generali hanno ricordato che non è abitudine della compagnia intervenire su rumor di mercato.

Mercato che, inteso come analisti e osservatori, sembrerebbe però apprezzare l’idea. Alcuni report indicavano nella possibile espansione nel Vecchio continente, grazie agli asset di MetLife, un’occasione positiva per il gruppo assicurativo. Certo, è il ragionamento comune, molto dipenderà dal prezzo a cui nel caso si chiuderà l’affare . Tema che, allo stato, sembra però essere ancora distante dai radar degli interessati.

© Riproduzione riservata

>