maglia nera al sud

Firenze? È la città che spende di più in beni e attività culturali

Sono le città del Sud a chiudere la classifica elaborata da OpenPolis, con una spesa procapite inferiore a 20 euro.Roma da sola ha il patrimonio culturale più ampio: 6.239 beni

di Nicoletta Cottone

La cultura come volano dell'economia, il IX rapporto di Symbola

Sono le città del Sud a chiudere la classifica elaborata da OpenPolis, con una spesa procapite inferiore a 20 euro.Roma da sola ha il patrimonio culturale più ampio: 6.239 beni


2' di lettura

É Firenze - fra le città più popolose con oltre 200mila abitanti - ad avere la maggiore spesa in beni e attività culturali. La spesa procapite per la tutela e la valorizzazione nella città è di 117,51 euro. Seguono a distanza Trieste con 93,49 euro e Milanocon 81,18 euro. Poi ci sono Bologna (80,24 euro) e Venezia (74,33 euro). Roma è solo decima con 45,94 euro.

GUARDA IL VIDEO - La cultura come volano dell'economia

Maglia nera alle città del Sud
Sono le città del Sud a chiudere la classifica elaborata da OpenPolis, con una spesa procapite inferiore a 20 euro. Fanalino di coda è Napoli, a quota 13,53 euro. Poi fra le maglie nere spiccano Messina a 14,45, Palermo a 17,55, Bari a 18,97 euro e Catania a 19,85 euro.

Sono oltre 205mila i beni registrati
Il dossier evidenzia che secondo i dati del ministero dei Beni culturali contenuti nella mappa dei rischi, nel 2017 in Italia ci sono 205.443 beni culturali registrati, che si trovano nel 93% dei comuni del Belpaese. In pratica dei 7.983 comuni solo 575, pari al 7%, non hanno beni culturali nel territorio.

FIRENZE HA LA MAGGIORE SPESA IN BENI CULTURALI

Spesa pro capite per tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali. In euro (Fonte: Fondazione Openpolis)

Loading...

GUARDA IL VIDEO - Al Quirinale l'arte salvata dai Carabinieri negli ultimi 50 anni

Roma in testa con oltre 6.200 beni
I comuni del Centro Italia hanno complessivamente il maggior numero di beni culturali grazie a Roma, che da sola ha il patrimonio culturale più ampio, con 6.239 beni. Seguono Genova con 4.356 beni culturali e Venezia con 3.790. Beni che non solo hanno importanza sul fronte culturale, ma sono rilevantissimi anche dal punto di vista economico.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...