ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFondi di coesione

Firmato il Cis di Roma per la riconversione energetica di oltre 200 scuole

di Fiorella Lavorgna

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - La Ministra per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna, il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti hanno firmato un contratto istituzionale di sviluppo (Cis) per la città di Roma. Questo accordo prevede di stanziare risorse fino a quasi 400 mila euro per l’ammodernamento e la riconversione energetica delle scuole della capitale. Queste risorse provengono per 200 milioni dal Fondo di Sviluppo e Coesione della nuova programmazione 2021/2027, 42 milioni di euro da risorse ancora disponibili del fondo Pon Metro Plus del budget 201472020 e ulteriori 150 milioni di euro che Roma Capitale acquisirà mediante l’accensione di un mutuo.
Gli interventi serviranno a rendere il consumo energetico degli edifici scolastici più efficienti e sostenibili. Tra le opere previste vi sono la sostituzione degli impianti di riscaldamento obsoleti con l’istallazione di pannelli fotovoltaici e di solare termico e il passaggio all’illuminazione a led. La platea delle scuole destinatarie degli interventi è potenzialmente di 300 unità.

Operazione in tre fasi

L’operazione sarà scaglionata in tre fasi. Si inizierà con i finanziamenti del Fondo di Sviluppo e Coesione grazie al quale ogni municipio riceverà tra gli 11 e i 13 milioni di euro per le sue scuole. Le tempistiche per l’attuazione del Cis dovrebbero essere molto serrate. Già dalla fine del 2022, dopo l’approvazione in via definitiva del Cipess, sarà possibile avviare con Invitalia le gare per i primi 200 milioni di interventi. La seconda fase di investimenti, da oltre 190 milioni di euro interesserà 101 scuole. Successivamente, nuove risorse o economie di gara potranno aprire una ulteriore fase che potrebbe coinvolgere altre 96 strutture. I primi cantieri per il 2024 mentre entro la fine del 2027 il programma generale dovrà essere completato. Firmato oggi il Cis di Roma per la riconversione energetica di oltre 200 scuole #3“Nel momento in cui abbiamo capito che con il PNRR non avremmo potuto affrontare il problema della scuola ci siamo subito attivati per non perdere questa opportunità” ha detto il Sindaco Gualtieri durante la presentazione del Cis in Campidoglio. Tutti e tre i protagonisti della giornata hanno insistito su come questo contratto sia stato possibile grazie ad una proficua collaborazione istituzionale, anche tra rappresentanti politici proventi da famiglie politiche diverse. Per Zingaretti, questo intervento deve segnare un cambio di passo nell’erogazione dei servizi pubblici alla luce dei cambiamenti climatici.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti