Famiglia, rincari, tasse e pensioni: guida al 2019 in (oltre) 100 novità

default onloading pic
(Adobe Stock)

12 / Al via la fatturazione elettronicaParte la fattura elettronica obbligatoria attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) nell’ambito dei rapporti tra privati per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia. Esclusi i soggetti che aderiscono al regime forfettario. 1° gennaio 2019Articolo 1, commi da 909 a 917, legge 205/2017Soggetti a cui si rivolge la misura: imprese, istituti di credito e professionisti

13 / Nasce l’esterometro
I soggetti titolari di partita Iva, residenti o stabiliti in Italia, devono comunicare telematicamente all’agenzia delle Entrate i dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate verso e ricevute da soggetti non stabiliti in Italia.
1° gennaio 2019
Articolo 1, comma 3-bis del Dlgs 127/2015
Soggetti a cui si rivolge la misura: imprese, istituti di credito e professionisti

14 / Abrogazione dello spesometro
Eliminato l’obbligo di trasmissione alle Entrate dei dati delle fatture emesse e di quelle ricevute e registrate, nonché i dati delle relative variazioni.
1° gennaio 2019
Articolo 1, comma 916, legge 205/2017
Soggetti a cui si rivolge la misura: imprese, istituti di credito e professionisti

15 / Interpelli nuovi investimenti
Scende a 20 milioni di euro (da 30) la soglia di investimenti necessari per la presentazione dell’interpello all’agenzia delle Entrate da parte delle imprese che intendono effettuare investimenti in Italia.
Per le istanze presentate dal 1° gennaio 2019
Articolo 2, comma 1, del Dlgs 147/2015 e articolo 1 del Dl 119/2018
Soggetti a cui si rivolge la misura: imprese e istituti di credito

16 / Definizione agevolata dei Pvc
È possibile definirne il contenuto integrale del Pvc se consegnato entro il 24 ottobre 2018, a condizione che non sia stato ancora ricevuto un invito al contraddittorio o notificato un avviso di accertamento.
24 ottobre 2018
Articolo 1, Dl 119/2018
Soggetti a cui si rivolge la misura: imprese, istituti di credito e professionisti

17 / Acquiescenza all’accertamento
Introdotta una forma di definizione agevolata assimilabile all’acquiescenza agevolata all’accertamento. Non è prevista solo una riduzione delle sanzioni ma anche l’esclusione integrale delle stesse e degli interessi.
24 ottobre 2018
Articolo 2, Dl 119/2018
Soggetti a cui si rivolge la misura: imprese, istituti di credito e professionisti

Riproduzione riservata ©

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti