ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBorsa di Londra

Flutter Entertainment corre dopo acquisizione 100% di Sisal

Cvc Capital Partners Fund VI ha ceduto la società per un totale di 1,913 miliardi di euro, che saranno pagati in contante e al completamento della transazione

di Stefania Arcudi

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Flutter Entertainment corre alla Borsa di Londra e arriva a guadagnare quasi quattro punti dopo l'acquisizione del 100% di Sisal da Cvc Capital Partners Fund VI per un totale di 1,913 miliardi di euro (1,62 miliardi di sterline), che saranno pagati in contante e al completamento della transazione (la somma include il rimborso completo di tutto il debito di Sisal al closing). L'acquisizione si inserisce nella strategia di Flutter che intende investire per arrivare a una posizione di leadership sui mercati regolamentati a livello globale. «Negli ultimi cinque anni, grazie al supporto di CVC, abbiamo trasformato con successo Sisal in un'azienda digitale e internazionale, leader nel settore del gaming», ha detto Francesco Durante, Ceo di Sisal, dicendosi felice di «entrare a far parte di Flutter e siamo convinti che, grazie alla esperienza e capacità sviluppate a livello di gruppo, saremo in grado di r afforzare ulteriormente la nostra leadership nei mercati in cui operiamo».

La transazione, secondo le previsioni, sarà chiusa nel secondo trimestre 2022 e dovrebbe avere un impatto positivo sull'utile adjusted dei primi 12 mesi dopo il closing. Per quanto riguarda l'acquisizione, Flutter vede «opportunità tangibili» di sinergie di fatturato legate all'acquisizione di Sisal, sfruttando il canale retail di Sisal per rafforzare i marchi esistenti (PokerStars e Betfair) e migliorando l'offerta di scommesse sportive di Sisal grazie alla capacità di Flutter nella gestione del rischio e nel pricing. Flutter prevede che le sinergie di costo dalla transazione saranno di circa 10 milioni di sterline, principalmente legate ai risparmi potenziali. La transazione sarà finanziata tramite ulteriori strutture di debito di Flutter, concordate con Barclays Bank. L'acquisizione consentirà di raggiungere vari obiettivi strategici: rafforzerà la posizione in Italia portando un brand leader online nel portafoglio di Flutter, aumenterà l'esposizione del gruppo a mercati online regolamentati attraenti e in rapida crescita e amplierà la base clienti, i prodotti e la presenza geografica. Inoltre, l'offerta omnicanale di Sisal darà un vantaggio competitivo alle attività di Flutter.

Loading...

La transazione consente a Flutter di acquisire una posizione leader nel mercato italiano: «Da tempo abbiamo voluto perseguire questa opportunità di mercato puntando su una strategia omnicanale e questa acquisizione ci consentirà di farlo al meglio. Sisal ha aumentato la propria presenza online negli ultimi anni, grazie alla propria piattaforma proprietaria e all'impegno nell’innovazione», ha detto Peter Jackson, chief executive di Flutter. Soddisfazione anche da parte di Cvc: «Siamo molto orgogliosi del successo ottenuto da Sisal e della sua trasformazione dopo la nostra acquisizione nel 2016. Attraverso un forte investimento nelle proprie competenze digitali, Sisal è diventata il brand leader italiano nel gioco online, accrescendo allo stesso tempo anche la propria presenza internazionale. Inoltre, la società è diventata leader nel responsible gaming in Italia», ha sottolineato Giampiero Mazza, managing partner di Cvc Italy.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti