La newsletter radiocor

Fondi Ue: «L'Italia può essere soddisfatta per l'aumento delle risorse post-2020»

Autodop è un progetto di automazione nell’industria alimentare finanziato dal Por Fesr Emilia Romagna 2014-2020

1' di lettura

Aumentano del 6% le risorse per l'Italia nella proposta della Commissione Ue per la politica di coesione post-2020, pari a 2,4 miliardi di euro in più. Lo sottolinea il Capo unità per l'Italia e Malta della DG Regio, Nicolas Gibert-Morin, in un'intervista per il primo numero della newsletter “L'Europa che fa per te” curata dall'Agenzia di stampa Il Sole 24 Ore Radiocor: “Ritengo che l'Italia possa considerarsi molto soddisfatta per il contenuto della proposta”.

L’Europa che fa per te

Visualizza

In rassegna anche le novità del prossimo regolamento che prevedono controlli più snelli e un ritorno al meccanismo “N+2”. Nel frattempo, dal rapporto annuale dell'Olaf sulla gestione dei fondi Ue, emerge che in Italia le irregolarità sono in calo e al sotto della media Ue.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti