Consiglio di Stato

Fondo d’istituto, i sindacati possono accedere solo ai dati aggregati

Una sentenza di Palazzo Spada chiarisce che nell’accesso ai documenti non si può accedere ai nominativi dei docenti interessati

di Pietro Alessio Palumbo

(Monkey Business - stock.adobe.com)

1' di lettura

I sindacati hanno diritto, sulla base del Ccnl vigente, di conoscere e acquisire i documenti sulle procedure di ripartizione e distribuzione del fondo d’istituto. Tuttavia non si può affermare la sussistenza di un interesse concreto e attuale all’accesso anche alla documentazione di carattere “nominativo”. Ciò perché tali dati non si mostrano indispensabili per la verifica dell'attuazione della contrattazione collettiva integrativa d’istituto sull’utilizzo delle risorse in dotazione. A precisarlo...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati