Food24

Franco Pepe è il miglior pizzaiolo d’Italia (e vi spieghiamo…

  • Abbonati
  • Accedi
50 TOP PIZZA

Franco Pepe è il miglior pizzaiolo d’Italia (e vi spieghiamo perché)

Quando un paese - dopo essere stato per anni terreno di partenze - riesce a reinventarsi grazie a una pizzeria cosa si deve dire? Quando crescono come funghi bar e bed&breakfast e addirittura il Comune deve costruire un autosilo per ospitare le macchine dei clienti che ogni sera allungano la fila all'entrata della pizzeria, quando giovani produttori agroalimentari ritrovano fiducia e grazie a commesse certe e continuate riescono a tenere i conti in piedi che si deve dire? Forse si dovrebbe fare un piccolo monumento - virtuale - a chi è l'artefice di tutto questo.

Per il momento Franco Pepe ha la riconoscenza di tanti e il riconoscimento, ancora una volta, di essere il migliore pizzaiolo d'Italia.

Lo hanno decretato gli organizzatori (Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere) di 50 TOP PIZZA, la prima guida online italiana che presenta e promuove i locali capaci di esaltare la grande arte della pizza. Già l'anno scorso avevano posto Pepe sul podio, quest'anno si replica.

Al primo posto si è dunque classificato Pepe in Grani, il locale di Franco Pepe ricavato tra i caratteristici vicoli del centro storico di Caiazzo, paese di cinquemila abitanti in provincia di Caserta. In particolare la guida ha valorizzato “Autenthica”, pizzeria nella pizzeria, dove Pepe ha un contatto più stretto con gli ospiti. Un forno per pizza, un banco di lavoro e un tavolo per massimo 8 ospiti: qui Franco - spesso affiancato da chef stellati - crea pizze contemporanee, ricette pensate soltanto per quella serata, spicchi mai preparati prima e che mai finiranno nel menù di Pepe in Grani.

Un modo per riaffermare quella che da tempo è la vocazione di Pepe: grande studio di lieviti e farine, materie prime locali ed eccellenti, interazione con esperti e studiosi per fare della pizza un alimento funzionale oltre che gustoso. La pizza quale sintesi perfetta della Dieta Mediterranea, con il raggiungimento dell'equilibrio ottimale tra macronutrienti e fibre.

“È un'emozione forte, bellissima” ha dichiarato Franco Pepe a margine della premiazione “dedico questo riconoscimento a chi da sempre ha creduto in me, a chi ogni giorno mi accompagna e mi sostiene in quello che faccio, e soprattutto, ai giovani, che si apprestano ad affrontare un percorso fatto di tappe importanti ed essenziali: credete nelle vostre idee, nei vostri sogni, create, non imitate, bandite l'atteggiamento rinunciatario per ottenere qualcosa, informatevi e formatevi. Siate curiosi, distinguetevi e seguite la vostra vocazione. Credere fermamente e con passione in una vostra idea, non vi farà vincere, vi farà stravincere. Come è successo a me oggi!”.

Quest'anno 50 Top Pizza è stato rinnovato anche nei contenuti: le pizzerie censite sono aumentate, passando da 500 a oltre 1.000, e sono stati assegnati i “forni” (da 1 a 5), nella valutazione dei locali in classifica. Qui tutti i locali della classifica.

© Riproduzione riservata