Food24

Tradizioni & Mestieri in Piazza: la serata dei vini valtellinesi a…

  • Abbonati
  • Accedi
DEGUSTAZIONI

Tradizioni & Mestieri in Piazza: la serata dei vini valtellinesi a Bormio

Bormio.eu
Bormio.eu

Siamo ormai in prossimità di quello che è sicuramente uno degli appuntamenti più attesi dell'estate bormina, e di tutta la Valtellina: la Serata dei Vini, una volta chiamata “Calici nelle Corti”.
Le più importanti case vitivinicole valtellinesi vengono ospitate nelle corti storiche e propongono in degustazione i loro vini, tradizionalmente a base chiavennasca, il nebbiolo della Valtellina, ormai noto come il “Nebbiolo delle Alpi”. Maroggia, Sassella, Inferno, Grumello e Valgella: questi sono i nomi delle sottozone della denominazione Valtellina Superiore, a cui si aggiunge lo straordinario Sforzato, il passito secco ottenuto dalle uve chiavennasca. Per i meno esperti ricordo che lo Sforzato è cugino dell'Amarone: stesso processo produttivo ma diversi i vitigni utilizzati.

L'occasione è da non perdere, poter assaggiare i vini di questa terra straordinaria, con una viticoltura definita eroica per i vigneti terrazzati e le migliaia di chilometri di muretti a secco, conoscere e chiacchierare direttamente con i produttori, visitare le antiche corti, private e quindi chiuse durante l'anno.
L'appuntamento per le degustazioni, lungo la Via De Simoni e il reparto Dossorovina è a partire dalle ore 18.00 di sabato 4 agosto.

Naturalmente non mancheranno musica, intrattenimento e tanti assaggi di deliziosi prodotti tipici, compresi amari locali, grappe, tisane e formaggi.
Ci sono tutti gli ingredienti per un weekend straordinario: temperature gradevoli, grandi vini, le terme di Bormio, i pizzoccheri, gli sciatt...e molte altre cose da scoprire una volta arrivati in Valtellina!

© Riproduzione riservata