Food24

Specialità calabresi in vetrina a Londra con lo chef Francesco Mazzei il…

  • Abbonati
  • Accedi
Speciality & Fine Food Fair

Specialità calabresi in vetrina a Londra con lo chef Francesco Mazzei il re dell'nduja

Per la prima volta numerose imprese calabresi hanno presentato i loro prodotti caratteristici alla Speciality & Fine Food Fair, la maggiore fiera della gastronomia in Gran Bretagna con oltre 700 produttori artigianali selezionati per la qualità delle loro proposte.

La Calabria si presenta come patria della dieta mediterranea e luogo ricco di tradizioni culinarie, materie prime sane e prodotti alimentari di qualità. La partecipazione delle imprese agroalimentari alla Fiera londinese è stata organizzata da Universal Marketing e coordinata dalla Regione Calabria.
“A Londra, capitale così attenta alle tendenze enogastronomiche a livello globale, la Calabria è protagonista e afferma di essere luogo di elezione per la dieta mediterranea, - ha dichiarato Mario Oliverio, presidente della Giunta regionale. – E' per noi la possibilità di affermare l'eccellenza a 360 gradi della nostra terra, dal turismo enogastronomico alle ricchezze culturali, da un'attenzione alle tradizioni a uno stile di vita sano”.

Oltre all'esposizione dei prodotti, lo stand calabrese ha una postazione cucina per dimostrazioni di cucina dal vivo. Protagonista lo chef Francesco Mazzei, una star nel firmamento britannico, celebre per i tre ristoranti di successo che ha aperto a Londra, che alla Fiera cucina alcuni dei suoi piatti preferiti con ingredienti tutti calabresi.

Mazzei ha da lungo tempo preparato il terreno per l'evento di questi giorni. Lo chef infatti da anni utilizza il “made in Calabria” nei suoi piatti e ha fatto conoscere ai gastronomi londinesi prodotti tipici come la ‘nduja, che sta avendo grande successo e non solo nei suoi ristoranti. Soprannominato dagli inglesi il “re dell'nduja”, lo chef propone piatti come i tortelli con ‘nduja, broccoli e nocciole, il pane cotto con gamberoni e frajotta, il maiale nero della tradizione e la crema al Verdello di Rocca Imperiale, una varietà calabrese di limone.

Mazzei continua ad ampliare il suo impero: dopo Radici e Sartoria ha da poco aperto Fiume, un grande ristorante accanto a Battersea Power Station, una zona in fase di rigenerazione. Una scommessa su un quartiere in ascesa, dove entro pochi anni ci saranno migliaia di nuovi residenti negli appartamenti in costruzione e dove Apple avrà la sua sede europea. Il futuro è promettente nonostante Brexit, afferma Mazzei, ma c'è solo un problema: “L'incertezza è un grande deterrente e i giovani italiani non arrivano più, neanche dalla Calabria. A Londra è sempre più difficile trovare personale.”

© Riproduzione riservata