Food24

Pacojet in cucina, cos’è e a cosa serve questo nuovo strumento…

  • Abbonati
  • Accedi
PIACERI CULINARI

Pacojet in cucina, cos’è e a cosa serve questo nuovo strumento manodomestico

“E adesso “pacossiamo” un po', vedrai che ti piacerà...”Lo chef sussurra queste parole armeggiando non uno strumento erotico come potrebbero far credere le sue parole, ma uno strano aggeggio. Pochi chef ne parlano ma molti ormai sanno che è uno dei tanti elettrodomestici e manodomestici attraverso il quale ottenere capolavori gastronomici partendo da ingredienti modesti come per esempio le bucce delle mele o i gambi di sedano. Il segreto? Lavorazioni speciali, immissioni di fumi o aria, estrazione di ossigeno, movimenti sussultori, lame e agitatori speciali che nessun blender o frullatore, costosi e dalle alte prestazioni, riescono a fare. Di strumenti del piacere culinario ne abbiamo scovati un po' e pian piano descriveremo funzioni, risultati, segreti.

Che cosa è il Pacojet?
Il Pacojet è un apparecchio, inventato da un ingegnere svizzero, che rende eccezionalmente omogenei ingredienti congelati a -22 gradi. Il prodotto non è un frullato ma un preparato particolarmente soffice e cremoso. Di grande effetto estetico e di gusto eccellente. La base da cui si parte è di tre tipi: crema, sorbetto e spuma semifredda e va inserita nell'apposito bicchere che andrà in un congelatore-abbattitore per scendere a -22 gradi. Ma per chi lo desidera, o per chi non ha un congelatore né un abbattitore, le nuove versioni di Pacojet lavorano anche ingredienti freschi, grazie ad un accessorio.

In ambedue i casi la texture del preparato è eccezionalmente compatta e soffice, restando tale a lungo. Oltre a Pacojet dell'omonima azienda, è disponibile anche il Rowzer, prodotto della Taurus Group. Dal punto di vista tecnologico a compiere questa sorta di miracolo sono lame che girano a 2mila giri al minuto e l'inserimento di aria ad una pressione di 1,2 bar. Semplice da descrivere ma, in realtà, siamo di fronte ad un vero gioiello della tecnica gastronomica. Costoso ma in grado di creare preparati per pranzi e cene di grande effetto. Da non dimenticare che proprio la lavorazione particolarmente energica e precisa esalta e mixa perfettamente i gusti.

© Riproduzione riservata