Food24

Visto in Tv, cotto e mangiato. I format sul cibo d’autunno

  • Abbonati
  • Accedi
CUOCHI SUL PICCOLO SCHERMO

Visto in Tv, cotto e mangiato. I format sul cibo d’autunno

Cucina sempre più protagonista dei palinsesti televisivi. Tra rubriche che si infiltrano in ogni format, programmi dedicati, sfide e canali tematici. Vediamo le principali novità che ci attendono nell'autunno goloso della televisione italiana.

RAI - Su Rai 1 torna come ogni anno “La prova del cuoco” con Elisa Isoardi che sostituisce Antonella Clerici. Dopo ben 18 anni la conduttrice ha abbandonato il cooking show più longevo della tv italiana e ha scelto di dedicarsi solo ai progetti di prime time, come il ritorno di Portobello che vedremo di sabato sera. Rai 2 ha deciso, invece, di puntare per la prossima stagione televisiva su un nuovo progetto. Si tratta de “La battaglia degli Chef” che, da martedì 20 novembre 2018 in prima serata, vedrà sfidarsi a suon di ricette (e piatti) alcuni aspiranti chef pronti a tutto pur di diventare dei veri e propri professionisti dei fornelli. Durante le puntate i concorrenti in gara proporranno delle pietanze che saranno poi giudicate da esigenti clienti. Il programma è ispirato al format argentino “Duenos de la cocina (Kitchen Owners)” che si ispira al successo mondiale di Masterchef.
Poche novità e tante le conferme invece sui canali MEDIASET che vedono la ripresa dei programmi ormai amati e consolidati, da “Cotto e mangiato” su Italia 1 con Tessa Gelisio, a Mela Verde su Canale 5 guidato dall'inossidabile coppia formata da Edoardo Raspelli ed Ellen Hidding.

DISCOVERY - Il gruppo Discovery ha tutte le intenzioni di rilanciare il canale Food Network, dopo la recente acquisizione e già da settembre si preannunciano golose novità. Soprattutto è riuscito ad accaparrarsi alcuni programmi già celebri che verranno riproposti in una nuova veste, accanto a nuove produzioni in cantiere. Per esempio, sul palinsesto del canale troverà spazio anche uno dei cooking show più conosciuti: “Cuochi e Fiamme”. Da novembre il programma passerà infatti da La7 a Food Network, con una nuova edizione, sempre nelle mani del cuoco e conduttore Simone Rugiati. Un primo ciclo di sessanta puntate verranno registrate nel mese di settembre. La produzione però potrebbe ordinare anche un secondo ciclo, per poter ampliare la presenza di Rugiati sul canale anche per i mesi primaverili. Lo chef diventerà così uno dei nuovi volti del canale insieme ad Antonino Cannavacciuolo che, con molta probabilità, porterà in replica sul canale i suoi grandi successi come “Cucine da Incubo” e “O'Mare Mio”, oltre a proporre una serie di contenuti in pillole totalmente originali in onda da settembre. Dall'8 settembre, ogni sabato alle 13.50 sempre su Food Network c'è anche il celebre Marco Bianchi con “La Mia Cucina delle Emozioni”. In ogni puntata Marco cucina quattro ricette e dà molti consigli ed aneddoti pensati per lavorare su diverse “categorie emozionali”, come gioia, paura, serenità, ansia ecc.
Benedetta Parodi dopo una stagione deludente a Domenica In è tornata su Real Time, dove ha ripreso in mano il timone della quarta edizione di “Bake off” da venerdì 2 settembre. 20 concorrenti si sfidano al forno e ai fornelli (allestiti sotto un tendone all'interno della settecentesca Villa Annoni a Cuggiono, in provincia di Milano) per 16 puntate, giudicati da due giurati - Ernst Knam e Clelia D'Onofrio -, affiancati dalla new entry, Antonio Lamberto Martino, pasticcere siciliano con una lunga tradizione familiare nel settore. Il vincitore finale avrà la possibilità di pubblicare un proprio libro di ricette. Già annunciata a seguire una versione “junior” del talent, riservata a piccoli partecipanti di età compresa tra gli 8 e i 13 anni.
CANALI SKY - Per i programmi più amati di SkyUno dovremo aspettare ancora qualche tempo. Di certo torneranno successi come “Masterchef” e “4 Ristoranti”, ma non prima del 2019. Forse già a gennaio, anche se non c'è ancora la notizia ufficiale.
Su Laeffe, invece, prosegue l'omaggio al celebre chef recentemente scomparso con la decima stagione di Anthony Bourdain: “Cucine Segrete”, alla scoperta della tradizione culinaria e della cultura di otto nuovi Paesi. “Special Max” è, invece, il format dedicato allo street food italiano in onda da giovedì 8 settembre su Gambero Rosso Channel, canale 412 di Sky. In ogni tappa Max Mariola incontra un'eccellenza del cibo di strada selezionato dalla Guida Street Food 2017.
Sempre su Gambero Rosso Channel torna dal 14 settembre anche il programma di Andrea Golino “Gol-Finger” dedicato al finger food: ricette facili da replicare, divertenti e gourmet, per portare in tavola idee originali da mangiare rigorosamente con le mani.
Marco Sacco, chef del Piccolo Lago di Verbania, ci porta alla scoperta del suo territorio, dove è sempre l'acqua la protagonista assoluta. Sugli schermi di Gambero Rosso Channel con le puntate di “Gente di lago”, in onda da agosto.
Vito con i suoi. Ma questa volta in trattoria. La spassosissima famiglia Bicocchi torna con una grande novità: Vito e i genitori hanno aperto una trattoria a S. Giovanni in Persiceto, a pochi passi da Bologna. Dal 4 settembre su Gambero Rosso.

Dal 10 settembre “Ciao sono Hiro” ha una novità: in questa nuova serie Hiro abbandona temporaneamente il crudo per rivolgere la sua attenzione a piatti cucinati con il fuoco. Anche tra i fornelli, la bravura di questo giovane cuoco è indiscutibile: gli anni trascorsi con Alajmo al ristorante Le Calandre hanno consolidato la sua esperienza della cucina italiana, cosi' come a sostenerlo è anche il bagaglio che ha portato con se' dal Giappone.
Attesissimo, inutile dirlo, l'edizione in chiaro di MasterChef, in onda su Tv8 dal 4 settembre (tutti i martedì alle 21,15) con il nuovo giudice: la chef stellata Antonia Klugmann che nella settima edizione, prodotta da Endemol Shine Italy, va ad affiancare gli Chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e il guru della ristorazione Joe Bastianich. Saranno loro a selezionare i cuochi amatoriali, pronti a giocarsi il tutto per tutto per aggiudicarsi un posto nella MasterClass del cooking show di culto più amato e seguito della televisione italiana, entrato nei Guinness World Recordscome “Format TV culinario più di successo al mondo”, essendo stato adattato in ben 52 paesi diversi.

Un'occasione per quanti non sono riusciti a vedere il programma trasmesso sulla piattaforma Sky nei mesi scorsi e per aspettare MasterChef Italia 8 in programma a gennaio 2019 su SkyUno Hd con un nuovo giudice, lo chef Giorgio Locatelli.

© Riproduzione riservata