Food24

Dossier Deséa, la nuova macchina per l’espresso Lavazza firmata Gufram

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 51 articoli Il mondo del caffè

Deséa, la nuova macchina per l’espresso Lavazza firmata Gufram

L'anno scorso la collaborazione era stata con Toilet Paper di Maurizio Cattelan, quest'anno il progetto Lavazza legato alla Design week milanese è con un marchio storico del design come Gufram. Così è nata Deséa, la nuova macchina per l'espresso domestico del brand torinese del caffè. È un'edizione limitata super premium dedicata agli appassionati di caffè con forte inclinazione estetica. Un “pezzo d'arredo” acquistabile anche online sul sito Lavazza al prezzo di 750 euro.

“Siamo alla nostra seconda esperienza - spiega Pietro Cacace, head of machines Home OCS&Vending Marketing di Lavazza - dopo la Tiny Dreamed realizzata l'anno scorso con Toilet Paper. Il design è un veicolo per esprimere i valori di innovatività che sono propri al nostro brand e la collaborazione con Gufram, azienda piemontese come Lavazza, ribadisce la matrice made in Italy”.
La nuova macchina è stata presentata oggi presso il polo di Ventura Centrale, all'interno di “Banco Deséa”. Un'installazione immersiva, ideata da Gufram in uno spazio “teatrale” le cui forme si ispirano proprio alla nuova icona Lavazza, la Deséa Golden Touch by Gufram.

Ma Deséa non è l'unica novità. Per l'occasione Gufram ha avviato un lavoro di ricerca sull'identità e sull'eredità del brand torinese, riprendendo un progetto ideato 10 anni fa da Setsu & Shinobu Ito e il risultato è Aroma, una club chair ideale per assaporare con calma un buon caffè.
Deséa, che nella livrea richiama le colorazioni del caffè (Black Ink come il più tradizionale espresso, Brown Walnut che rimanda alle nuance tipiche del cappuccino e White Cream, tonalità chiara come il latte macchiato) prevede anche 5 ricettati a base di latte - Cappuccino, Cappuccino large, Latte macchiato, Latte montato caldo e Latte montato freddo – e 4 differenti lunghezze di caffè - Lungo, Espresso Lungo, Espresso e Dose Libera – selezionabili grazie alla tecnologia One Touch Barista e all'intuitiva interfaccia touch.

© Riproduzione riservata