Food24

Dossier Pausa caffè alla Biennale di Venezia

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 48 articoli Il mondo del caffè

Pausa caffè alla Biennale di Venezia

Non è un caso se quando superi l'ingresso dei Giardini - stremato dalla prima di tante code - la prima tappa alla Biennale di Venezia sia alla postazione del caffè Illy. E non solo perché una tazzina di ottimo Arabica 100% ti dà la carica giusta per intraprendere il percorso tra i padiglioni di questa 58ma edizione. Il binomio Illy-Biennale e più in generale Illy-arte è da decenni un dato di fatto. Il produttore di caffè triestino ha iniziato nel 1992 a dialogare con artisti internazionali che di volta in volta “vestivano” l'iconica tazzina disegnata da Matteo Thun. La collezione è cospicua ed è stata quest'anno arricchita da una tazzina che riprende il titolo della Biennale 2019 - May You Live In Interesting Times - e celebra un sodalizio lungo dieci edizioni.

C’è anche il ristorantecon le cene evento a scopo benefico
Ma non solo. Quest'anno si è deciso di intraprendere una nuova iniziativa, cogliendo l'opportunità offerta dall'apertura di un ristorante, Le Bombarde, all'interno dell'Arsenale. Illy realizzerà proprio lì, in collaborazione con Guide Michelin, una serie di cene-evento durante i sei mesi dell'esposizione. Andrà in scena di volta in volta il dialogo creativo tra un artista, selezionato dal curatore di Biennale 2019 Ralph Rugoff, e uno chef stellato, selezionato da Michelin. Lo chef e l'artista daranno vita a un'esperienza unica, offerta al pubblico su prenotazione attraverso il circuito online delle Guide. Parte del ricavato verrà devoluto a sostegno del progetto di digitalizzazione della fototeca dell'Archivio Storico di Arte Contemporanea della Biennale di Venezia. Ogni artista, inoltre, contribuirà alla realizzazione di una tazzina decorata, che farà parte di un'edizione speciale illy Art Collection in uscita nell'autunno 2019.

“Per celebrare il nostro legame profondo con Biennale Arte - spiega Massimiliano Pogliani, amministratore delegato di Illycaffè - abbiamo sviluppato un progetto che esprime e coniuga le tre anime del brand Illy - sostenibilità, qualità e bellezza - attraverso la collaborazione di talenti creativi provenienti dal mondo dell'arte contemporanea e da quello dell'arte culinaria”. La bellezza come mezzo e obiettivo, nel segno della kalokagathia, il termine greco in cui bellezza e bontà diventano un entità unica.

© Riproduzione riservata

>