Food24

1/12 Donne a agricoltura / Roberta Ceretto, produttrice di vino

  • Abbonati
  • Accedi
    IL CONVEGNO  A POLLENZO

    Donne e agricoltura, 12 ritratti di imprenditrici sostenibili

    Sostenibilità è la parola del secolo. Un tema caro a chi lavora la terra e si occupa di nutrizione, preoccupato per il futuro del nostro pianeta, su cui è importante tenere acceso il dibattito. A questo scopo è nato anche Coltivare e Custodire, un convegno sull'importanza della cura del paesaggio e della pratica di un'agricoltura sostenibile nel rispetto della tradizione e della qualità organizzato dalla famiglia Ceretto, produttrice di vino, in collaborazione con l'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

    1/12 Donne a agricoltura / Roberta Ceretto, produttrice di vino

    Dopo la laurea e anni di viaggi, è tornata nelle Langhe per lavorare nell'azienda di famiglia. Il suo primo progetto è stato il restauro della Cappella del Barolo insieme agli artisti Sol LeWitt e David Tremlett. Da allora, l'arte è sempre stato il tema conduttore delle attività aziendali – la cantina, il tre stelle Michelin Piazza Duomo e La Piola - con iniziative site specific e mostre di Ansel Kiefer, Francesco Clemente, Kiki Smith, Marina Abramovich, Ellsworth Kelly e, quest'anno, Patti Smith e Lynn Davis. Oggi Roberta è residente dell'azienda vitivinicola Ceretto, di cui rappresenta la terza generazione.

    © Riproduzione riservata

    >