Cinque porte e station

Ford Focus, arriva il restyling ecco come cambia la media

Le novità riguardano l'intera gamma con carrozzeria a berlina o station wagon e anche nelle varianti sia crossover o Active che anche sportiva o ST.

di Corrado Canali

2' di lettura

La Ford Focus model year 2022 propone dal punto di vista estetico degli importanti cambiamenti nel frontale che è praticamente inedito: la mascherina è più grande con al centro il marchio Ford che prima era sul cofano, i nuovi fari full Led sono di serie, ma possono essere richiesti anche i Led Dynamic Pixel che, tramite una telecamera, a seconda del traffico frontale sono in grado di aggiustare il fascio luminoso e infine il fascione è stato ridisegnato.

Maxi schermo da 13,2 pollici al centro della plancia
La Focus 2022 prevede una notevole l'evoluzione negli interni con al centro della plancia un maxi schermo di 13,2 pollici a sviluppo orizzontale per visualizzare tutte le funzionalità del sistema operativo Sync 4 che adesso è sempre connesso alla rete e molto più intelligente. Non manca anche la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto senza fili oltre a tutti i servizi messi a disposizione da FordPass, che consentono di monitorare lo stato dell'auto anche da remoto. Disponibili gli aggiornamenti dell’auto via etere.

Loading...

Per la sportiva ST dei nuovi cerchi da 18 pollici
La nuova Focus, invece, nella parte dietro si segnala per dei fanali con un nuovo disegno interno dei Led e un fascione modificato. Inedito anche il disegno dei cerchi. La versione sportiva ST, oltre ai nuovi cerchi in lega da 18 pollici, propone una nuova colorazione della carrozzeria. Introdotte anche alcune novità per la station wagon che offre ora un vano di carico reso più pratico con l'aggiunta di una rete che consente di fissare al meglio gli oggetti di dimensioni ridotte e di un tappetino nel materiale del resto dell'abitacolo.

Soluzione di punta il mild hybrid da 125 o 155 cv
La nuova Ford Focus quanto ai motori dispone sempre del 3 cilindri di 1.000 cc a benzina della famiglia EcoBoostche viene proposto nelle due varianti da 125 o da 155 cv e abbinato al sistema ibrido leggero a 48 volt, oltre al 4 cilindri di 1.500 cc EcoBlue turbodiesel da 120 cv. La sportiva ST, invece è equipaggiata con il potente 2.300 cc Ecoboost da 280 cv. Le unità motrici sono abbinabili anche al cambio automatico a doppia frizione Powershift con sette rapporti.

Si è ampliata l’offerta di assistenti alla guida
La nuova Focus aggiunge diverse le novità per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida tra cui quello di allarme dell'angolo cieco che controlla attivamente lo sterzo impedendo al conducente di attuare una manovra rischiosa con l'applicazione di un leggero controsterzo nella direzione opposta. Non manca poi il cruise control adattivo con funzione sia di start e stop che di vero e propri controllo dei possibili pericoli in particolare nei pressi di incroci.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti