AUTONOMOUS DRIVING

Ford Motor Company, Bedrock e Bosch insieme per la guida autonoma in parcheggio

Le tre aziende stanno realizzato prototipi su base Ford Escape in grado di guidare e parcheggiare in modo autonomo all'interno dell'Assembly Garage di Bedrock a Detroit

default onloading pic

Le tre aziende stanno realizzato prototipi su base Ford Escape in grado di guidare e parcheggiare in modo autonomo all'interno dell'Assembly Garage di Bedrock a Detroit


2' di lettura

Ford Motor Company, Bedrock e Bosch stanno lanciando un progetto sperimentale utilizzando prototipi su base Ford Escape che possono guidare e parcheggiare in modo autonomo all'interno dell'Assembly Garage di Bedrock a Detroit, utilizzando l'infrastruttura intelligente Bosch. Si tratta della prima soluzione per il parcheggio autonomo negli Stati Uniti, grazie alla quale il veicolo si parcheggia da solo all'interno dell'area attrezzata. La ricerca si svolgeràÌ nel quartiere di Corktown, in cui si trova il nuovo distretto di innovazione della mobilitaÌ di Ford, adibito a sviluppare, testare e lanciare nuove soluzioni in grado risolvere le sfide del trasporto urbano, preparandosi a un mondo sempre piuÌ connesso e autonomo. Il progetto sperimentale saraÌ condotto al piano terra dell'Assembly Garage di Bedrock, sede della riqualificazione residenziale nel quartiere di Corktown. L'approccio eÌ in linea con la visione di Bedrock di combinare aree storiche con la piuÌ recente tecnologia in materia di parcheggio e mobilitaÌ - come l'attuale installazione del primo parcheggio autonomo del Midwest, che ritira i veicoli nel piano interrato del Free Press Building utilizzando pianali di carico a livello stradale per poi posizionarli all'interno della struttura.

Veicoli connessi e infrastrutture smart migliorano il parcheggio autonomo
I veicoli connessi Ford operano in modo altamente autonomo attraverso la comunicazione vehicle-to-infrastructure (V2I) grazie all'infrastruttura di parcheggio intelligente di Bosch. I sensori dell'infrastruttura riconoscono e localizzano il veicolo, in modo da guidare la sua manovra di parcheggio, inclusa la capacitaÌ di evitare i pedoni e gli altri ostacoli. Se l'infrastruttura rileva qualcosa durante la marcia del veicolo, puoÌ fermarlo immediatamente. Una volta giunto nel parcheggio, il guidatore lasceraÌ il veicolo in un'area designata e, tramite un'app per smartphone, autorizzeraÌ la successiva fase di parcheggio autonomo. Inoltre, i guidatori potranno utilizzare l'app anche per richiedere la riconsegna del veicolo nell'apposita area di ritiro, accelerando cosiÌ i tempi di consegna ed evitando di dover trovare il veicolo al ritorno in garage.

La nuova mobilitaÌ richiede collaborazione
Il progetto sperimentale presso l'Assembly Garage riunisce una delle piuÌ grandi case automobilistiche al mondo, Ford, la piuÌ grande azienda immobiliare della cittaÌ di Detroit, Bedrock, e il piuÌ grande fornitore automotive a livello globale, Bosch, per dimostrare come vari attori stiano lavorando insieme in modo sinergico per sviluppare nuove soluzioni di mobilitaÌ. Il progetto consentiraÌ alle tre societaÌ di acquisire preziose informazioni relative all'esperienza utente, alla progettazione dei veicoli, alla struttura dei parcheggi e alla domanda per espandere la tecnologia e la sua applicazione.

Uso efficiente dello spazio e servizi per i veicoli
Le soluzioni di parcheggio autonomo apportano benefici ai proprietari di garage consentendo un uso piuÌ efficiente degli spazi all'interno del parcheggio. Con il parcheggio autonomo, la stessa area puoÌ ospitare fino al 20% in piuÌ di veicoli. La tecnologia puoÌ essere implementata tramite soluzioni retrofit come quella nell'Assembly Garage o con un'infrastruttura integrata e pianificata nella costruzione di nuovi garage che consente una progettazione ottimizzata volta a garantire la massima capacitaÌ. Oltre al semplice parcheggio, un veicolo potrebbe anche guidare in modo autonomo all'interno del garage per servizi specifici come la ricarica o il lavaggio.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti