ospitalità di alto livello

Forestis, il nuovo indirizzo leisure in Alto Adige

Un resort con 62 suite affacciate sulle vette e una Spa di 2mila metri quadrati dal rinnovo di uno storico edificio nato come casa di cura

di Paola Dezza

default onloading pic

Un resort con 62 suite affacciate sulle vette e una Spa di 2mila metri quadrati dal rinnovo di uno storico edificio nato come casa di cura


2' di lettura

Un ex rifugio ampliato e rinnovato in moderno cinque stelle lusso cambierà l’offerta dell’ospitalità in vetta. Il prossimo 20 luglio apre, infatti, Forestis, luxury retreat in Alto Adige (Bressanone), a 1800 metri, con 62 suite. I proprietari Teresa e Stefan Hinteregger hanno scelto di investire 25-30 milioni di euro e puntare su una architettura che rispettasse il territorio e si compenetrasse nella natura circostante.

In Alto Adige una antica casa di cura diventa resort di lusso

In Alto Adige una antica casa di cura diventa resort di lusso

Photogallery10 foto

Visualizza

Il rifugio con solo 62 suite di tre dimensioni - di 50 mq, 55 mq e 200 mq - con ampie vetrate panoramiche e una Spa di 2.000 mq è ideale oggi più che mai per un soggiorno in sicurezza, in questo momento difficile post-lockdown. Anche perché in base al protocollo definito in Alto Adige, Foestis inizialmente funzionerà con un’occupazione del 50%.
Oltre alle distanze, alla protezione con mascherine e guanti per i dipendenti, sono state istituite stazioni per la disinfezione delle mani. Sono stati installati inoltre pannelli in plexiglass presso la reception dell’hotel, nella Spa e al bar.

Casa storica nata come sanatorio e poi diventata una vera e propria casa di cura, la dimora originaria è posta sotto la tutela della Sovrintendenza delle Belli arti. Durante una delle sue lunghe passeggiate sulla Plose, nel 2007 l’albergatore altoatesino Alois Hinteregger scoprì l’edificio nascosto tra la rigogliosa vegetazione e se ne innamorò.

Dieci anni dopo inizia oggi un nuovo capitolo. Quello di un rifugio che apre agli ospiti un mondo dove il lusso più grande è stare in silenzio a contatto con la natura. Mai come di questi tempi, dopo l’allarme pandemia e il lockdown, abbiamo bisogno di riempire gli occhi con i colori della natura.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti